2′ Festival Una città con te, 15-17 giugno

Dal 15 al 17 giugno presso il Centro Montanari nel cuore della Bolognina, abbiamo organizzato la seconda edizione del Festival di ‘Una città con te’, l’associazione nata dopo le elezioni amministrative del 2016. ‘Una città con te’ è una comunità, un percorso di ascolto e partecipazione per disegnare il futuro di Bologna. Con la nascita del nuovo governo di Lega e M5S, di fronte al populismo e allo stato di campagna elettorale permanente, pensiamo sia urgente ritrovarci per ricominciare. Per questo abbiamo invitato rappresentati di esperienze e punti di vista da altre città: Milano, Lecce, Barcellona, la Sardegna. Saranno con noi, il Sindaco di Lecce Carlo Salvemini, l’Assessore alla Cultura Antonella Agnoli; l’assessore alla Cultura di Milano Filippo Delcorno; Eric Barcena, direzione Barcelona en Comú; Beppe Caccia, già Assessore Comune Venezia; Paolo Gandolfi, già parlamentare e assessore da Reggio Emilia; Renato Soru, imprenditore e fondatore di TISCALI. Insieme a molti altri ospiti, ci occuperemo di lavoro, cultura, spazi, municipalismo, cittadinanza attiva, accessibilità, mobilità sostenibile. ‘Come fare bene’ è il tema di questa seconda edizione, che prosegue nell’obiettivo di aprire spazi di confronto civico. Leggi il seguito di questo post »


Alla scoperta dei Botroidi in Appennino

b-e1436524584851Il nostro Appennino è un territorio in abbandono oppure un’opportunità? Per riscoprire questo luogo, occorre guardare e camminare, con gli occhi aperti allo stupore della meraviglia a due passi da casa. Ecco perchè domani partiamo. Una chiacchierata in cammino con Fabio Bonifacci, scrittore e sceneggiatore, e Lamberto Monti, direttore del museo dei Botroidi di Luigi Fantini. Un’iniziativa promossa dall’Associazione Una città con te aperta a tutti. Un percorso ad anello dal borgo di Tazzola (Monte delle Formiche, Val di Zena), e al termine si visiterà il Museo dei Botroidi di Luigi Fantini per un pic-nic e una visita. Percorrere la Valle dello Zena è come fare un viaggio indietro nel tempo. Chi si addentra in questo solco vallivo, che si è aperto la strada attraverso le ere geologiche, osserva subito che non è stato turbato da insediamenti artigianali o, ancor peggio, industriali. L’ambiente è letteralmente rinato dopo gli scempi prodotti dalla seconda guerra mondiale che ha spogliato e distrutto tanti pezzi di storia appenninica. Dove lo Zena si immette nel torrente Idice, è ancora possibile scoprire nel greto, sassi dalle forme strane dall’aspetto di animali, meloni, madonnine ecc.: sono i famosi Botroidi o, come li chiamava Luigi Fantini, Icoliti (immagini di pietra). Qui infatti il grande antesignano della Ricerca appenninica bolognese ne raccolse alcune centinaia, che dopo diversi decenni sono stati da noi ritrovati e oggi esposti al Museo di Tazzola, sotto al Monte delle Formiche dove lui riposa. Qui nelle Grotte del Farneto vissero le prime comunità del Bronzo, alcune migliaia di anni fa, lasciando importanti testimonianze.
Leggi il seguito di questo post »


Le proposite di Una città con te per portare Bologna nel 2021

IMG_9436Una Bologna unita nel futuro si deve nutrire di identità e diversità in tutte le sue parti, quelle più forti e quelle più deboli: l’ho affermato sin dal principio, quando in più di 200 ci siamo trovati alla Casetta Rossa il 15 dicembre 2015 per avviare un percorso che ora chiamiamo non a caso Una città con te. Dopo 4 mesi, 3 gruppi di lavoro e più di 1200 persone coinvolte, quando ieri abbiamo presentato la nostra visione al candidato Sindaco Virginio Merola, ho ritrovato quel filo rosso in ogni proposta. Perché identità e diversità, innovazione e inclusione, apertura e rassicurazione sono i binari su cui lavorare per la Bologna del futuro. Non è un programma, né una lista di desideri ma una visione per portare Bologna nel 2021 a partire da un forte metodo trasversale in cui evidenziamo 6 priorità fondamentali con 3 temi a cui sono legati azioni e progetti. Perché dobbiamo continuare a cambiare senza lasciare indietro nessuno.

Leggi il seguito di questo post »


Consegnamo le nostre proposte al Sindaco

13087411_1159375597446377_5165736080939977191_nUn percorso di ascolto e partecipazione deve avere un obiettivo concreto, una promessa da mantenere. Dopo i gruppi di lavoro tematici, il percorso di Una città con te cambia velocità. Il 28 aprile, dalle 19, in un evento aperto al pubblico consegneremo le proposte di programma al candidato Sindaco Virginio Merola.

Grazie alla collaborazione di tante e tanti, Una città con te ha condiviso le priorità che porterò avanti nella mia campagna elettorale per il Consiglio Comunale nella lista del Partito Democratico. Leggi il seguito di questo post »


Le due anime di Bologna e il cammino

wIeri sera ho promosso un primo incontro con persone, spesso silenziose, interessate a condividere un percorso e una visione per la città. Ci siamo ritrovati per rendicontare il mio operato di questi anni e riflettere su come continuare a cambiare Bologna insieme, collaborando attorno a progetti e iniziative. Il tempo per visitare spazi di imprese tecnologiche, fablab e coworking più avanti verrà, in questi quattro anni e mezzo infatti mi sono molto dedicato ai temi dell’innovazione, ma per la partenza di questo nuovo viaggio sentivo l’esigenza di uno luogo popolare, autentico, con radici ben piantate in terra. Una casa del Popolo. Uno spazio semplice, che nel quartiere Saragozza rappresenta la politica di prossimità. Un luogo di partecipazione e appartenenza. L’obbiettivo della serata era realizzare un Noi, perciò attraverso il passaparola abbiamo invitato persone accomunate da un metodo collaborativo e da un’instancabile voglia di presente e di futuro. Una catena che alla fine ci ha portato ad essere oltre duecento, segno che a Bologna la voglia di mettersi in gioco per la propria comunità non manca. In fin dei conti, le persone sono quello che fanno ed è sul fare che si basa la loro reputazione e la capacità di costruire legami di fiducia. Leggi il seguito di questo post »