Trekking col treno 2018

Trenino-Verde-DomodossolaVisitare l’Italia e raccontarla attraverso itinerari turistici, culturali e naturali. E quale migliore biglietto da visita se non il nostro Appennino? ieri mattina abbiamo presentato, assieme al CAI e ad APT Servizi il Trekking col Treno, un’iniziativa che coinvolge i tanti appassionati di escursionismo e che propone un calendario di trekking alla scoperta dell’Appennino bolognese (e non solo), come sempre sotto il segno del turismo “slow” e della mobilità sostenibile. Dal 4 marzo all’8 dicembre, attraverso un calendario di 59 escursioni aperte a tutti, si potranno raggiungere i luoghi di partenza con i mezzi pubblici, grazie anche al supporto di Trenitalia e Tper, le destinazione dei trekking saranno soprattutto le bellezze storico-paesaggistiche dell’Appennino Tosco-Emiliano, tra borghi antichi, Alte Vie, luoghi della memoria, antiche ferrovie, parchi naturali e punti di interesse geologico e archeologico, ma anche alcuni tesori della collina e della pianura, da scoprire o riscoprire a piedi o in bicicletta. Leggi il seguito di questo post »


La via degli dei: da Bologna a Firenze a piedi

12 amministratori tra Bologna e Firenze

Sabato abbiamo presentato il nuovo progetto di promozione della Via degli Dei, il cammino tra Piazza Maggiore e Piazza della Signoria. Ecco il perchè di una bella foto sorridente, sarà anche per il profumo di tartufo e porcini che proveniva dalla Piazza di Sasso Marconi invasa dalla Tartufesta. In municipio a Sasso, abbiamo firmato il protocollo d’intenti tra i 12 amministratori tra Bologna e Firenze, insieme ai comuni attraversati dall’itinerario. Grazie al protocollo sarà possibile coordinare azioni di marketing a partire da una carta escursionistica, pacchetti turistici, un sito web dedicato, con azioni social e app digitali, per valorizzare il percorso di trekking che collega il centro di Bologna al centro di Firenze, offrendo nuovi servizi agli appassionati camminatori che negli ultimi due anni sono cresciuti in modo esponenziale. Leggi il seguito di questo post »