Sicurezza TAXI a Bologna

taxiA seguito dell’ennesima aggressione a danno di un tassista a Bologna, ci siamo riuniti in Prefettura insieme alle due cooperative che gestiscono i servizi Taxi in città. Insieme al Sindaco, abbiamo dato la nostra disponibilità a prevedere un fondo per cofinanziare l’installazione delle telecamere sui taxi e sulle colonnine dei posteggi, per identificare in caso di bisogno i passeggeri. E’ questo la proposta fatta dal Sindaco Virginio Merola a Riccardo Carboni e Saverio Pancaldi, presidente rispettivamente delle cooperative dei taxi Cotabo e Cat.”Faremo la nostra parte – ha spiegato Virginio- La presenza dei tassisti in città può essere usata meglio per avere un occhio qualificato su ciò che succede”. Per creare il fondo il Comune prenderà le risorse dalla Commissione taxi, che gestisce soldi pubblici derivati dagli incassi delle licenze. Risorse che sono già utilizzate per progetti condivisi da tassisti e amministrazione. Leggi il seguito di questo post »