Seconda Festa della Collaborazione civica di Bologna

Zuppa-Stefano-SchedaVi aspettiamo al Pilastro domani! Sabato 16 aprile torna la Festa della Collaborazione civica. Nel corso della giornata saranno consegnati i premi Turrita d’Argento al Movimento delle Social Street e ai volontari dell’associazione CIVIBO per il progetto delle “Cucine Popolari”. Saranno premiati i dieci soggetti selezionati per “Accensione Civica”, il premio promosso da Comune di Bologna, Urban Center Bologna ed Enel Sole per promuovere la collaborazione civica nei luoghi degli interventi di ammodernamento dell’illuminazione pubblica. Nei prossimi mesi saranno poi realizzati dieci eventi, in cui altrettanti soggetti del territorio promuoveranno pratiche e iniziative di cura dei beni comuni materiali, immateriali e digitali. La giornata sarà inoltre l’occasione per consegnare un premio a comunità, associazioni, imprese che hanno firmato Patti di collaborazione e convenzioni con l’Amministrazione Comunale. E poi festa, cibo, bambini e famiglie, tanto altro… Leggi il seguito di questo post »


Pedonalizzare il Pratello? parliamone

via_del_pratello

Nei giorni scorsi, il giornale La Repubblica di Bologna ha anticipato la proposta della Social Street di via del Pratello di organizzare una due giorni pedonale per la strada. Tra le voci sul tema anche la mia. “Intanto godiamoci la festa, per discutere della pedonalizzazione permanente del Pratello c’è tempo. Servono più servizi e nuove regole di accesso al centro,se vogliamo davvero allargare le pedonalizzazioni.” C’era anche l’assessore al Commercio Matteo Lepore alla riunione con commercianti e residenti,autori del progetto “Bello di giorno”. Pure lui applaude alla festa del 21 e 22 maggio, ma sulla pedonalizzazione permanente della via nel weekend è più cauto.
Leggi il seguito di questo post »


Social street, l’incontro di Bologna

Le 45 Social Street di Bologna si sono presentate per la prima volta tutte insieme alla città il 22 marzo mattina, promuovendo un evento pubblico presso lo spazio Working Capital. Non potevo mancare. Le Social Steet sono un’invenzione tutta “made in bo” diffusa ormai nel resto del paese e a livello internazionale. Veri e propri acceleratori di fiducia, gruppi di impegno civico. L’occasione è stata buona anche per presentare il nostro nuovo Regolamento dedicato alla gestione condivisa dei beni comuni. Leggi il seguito di questo post »