Il nuovo ufficio del turismo in piazza

12234903_1135470103170260_5794193700586043438_n
I risultati si raggiungono in squadra e questa è la squadra del turismo bolognese. A loro va il mio grazie più sentito per 5 anni da favola. Oggi abbiamo inaugurato il nuovo infopoint di Bologna Welcome in Piazza Maggiore a Bologna, completamente rinnovato per rendere più efficiente l’accoglienza ai turisti che, secondo i dati presentati a inizio marzo, continuano a crescere con un aumento soprattutto dei visitatori stranieri: rispetto al 2014 sono oltre 35.000 gli arrivi in più (+ 7,1%), mentre i turisti italiani aumentano del 2,7% (+16.867 arrivi). Tutte le informazioni per trarre il massimo dalla propria visita a Bologna – dagli eventi in calendario alle attrazioni turistiche, fino ad itinerari guidati e CARD con sconti e agevolazioni – una migliore organizzazione degli spazi e diversi “self point” per poter consultare contenuti multimediali su postazioni touch screen.

Leggi il seguito di questo post »


Morandi e Bologna a Tokyo

12715704_1109695569081047_3922852663571195160_nDal 18 al 20 febbraio, sono stato a Tokyo per l’inaugurazione della mostra dedicata a Giorgio Morandi, presso la prestigiosa Tokyo Station Gallery. La galleria è uno spazio espositivo fantastico, nel cuore della Stazione Centrale della città dove ogni giorno transitano circa 550 mila passeggeri. Promossa dal giornale Tokyo Shimbun, l’esibizione rimarrà aperta tre mesi e sin dal primo giorno ha saputo catturare l’amore dei giapponesi per l’artista. In occasione della missione, ho partecipato anche alla cena promossa da Bologna Welcome e Enit, alla quale hanno preso parte l’Ambasciatore Domenico Giori e 60 tra giornalisti e tour operator. Nel corso della serata abbiamo presentato la nostra destinazione turistica e offerto la cucina dello chef Mario Ferrara. Ospite d’onore il Sindaco di Itabashi Takeshi Sakamoto.
Leggi il seguito di questo post »


Terra di tutti

Il 7 ottobre prossimo parte un’edizione speciale del ‘Terra di Tutti Art Festival’, che quest’anno presenta il focus ‘Migrazioni verso l’Europa: cultura, media e diritti umani’. Il Festival nasce nel 2007 dall’esigenza di dare la parola a tanti documentaristi che usano il video come forma di espressione critica, come torcia sul mondo e sui problemi che colpiscono i molti sud del mondo di ogni Paese. Promosso dalle organizzazioni non governative di cooperazione internazionale allo sviluppo GVC (Gruppo di Volontariato Civile) e COSPE (Cooperazione per lo sviluppo dei Paesi Emergenti), con la collaborazione e il sostegno del Comune di Bologna, nel 2015 si è colta l’occasione dell’Anno Europeo per lo Sviluppo, #EYD2015, per aprirsi a tutte le forme d’arte e porre questioni del tutto attuali, anche nella nostra città. In un momento storico particolarmente delicato, quando in Italia sono accettate solo metà delle domande di protezione internazionale e ci si interroga quindi su quale accoglienza e quale integrazione potere offrire ai richiedenti asilo che arrivano; quando in Europa coesistono strategie (o non strategie) molto diverse tra loro e sembra così difficile giungere ad una visione comune su come affrontare il tema dell’immigrazione; istituzioni locali ed europee, società civile, giornalisti ed esperti si confrontano per analizzare ciò che sta accadendo e per capire meglio le tematiche che ONG come GVC e COSPE affrontano da oltre 40 anni, ossia l’imprescindibile legame che esiste tra migrazioni, sviluppo e diritti umani. Leggi il seguito di questo post »


Bologna, your destination

L’Aeroporto di Bologna è il nostro migliore biglietto da visita e con il nuovo punto informazioni turistiche si apre una nuova era per la promozione della nostra città. Se nei primi quattro anni di mandato, infatti, abbiamo lavorato per creare una politica e strumenti dedicati a lanciare la destinazione Bologna, i prossimi saranno dedicati prioritariamente ad innalzare la qualità dei servizi d’accoglienza. Nel nuovo punto che troverete in Aeroporto, proprio agli arrivi, vengono fornite informazioni aggiornate immediatamente disponibili – dagli eventi in calendario alle principali attrattive turistiche, passando per “tips” enogastronomici, consigli di wellness termale, orari e collegamenti dei trasporti pubblici, itinerari guidati e tanto altro – per pianificare al meglio la propria vacanza in Emilia-Romagna – o arricchire di nuovi spunti un programma di viaggio già stabilito – subito dopo aver ritirato i bagagli in aeroporto. Leggi il seguito di questo post »


Foto Industria Bologna ’15

Siamo stati a Milano, presso la Galleria Sozzani in Corso Como, per presentare FOTO INDUSTRIA – ‪‎Bologna‬ 15′ il festival biennale dedicato alla fotografia industriale promosso da Fondazione Mast in collaorazione con il nostro Comune. Dal 2 Ottobre all’1 Novembre, la Direzione Artistica di François Hébel si articolerà in 14 esposizioni che si svolgeranno in sedi storiche e presso il MAST, dedicate ad alcuni dei più grandi fotografi del mondo come David Lachapelle, Gianni Berengo Gardin e Hong Hao. Tra gli ospiti amche Kathy Ryan, che da 30 anni seleziona le foto per il NYTimes. Si tratta di un grande progetto di rilievo internazionale, alla seconda edizione e che quest’anno mette al centro il mondo del lavoro in tutte le sue forme e in particolare la produzione industriale dalla creazione al riciclaggio. Prossima tappa, presentazione del progetto al Festival della Fotografia di Arles, un festival che sta alla fotografia come Cannes sta al cinema. Les rencontres d’Arles propongono una programmazione artistica eclettica e contemporanea: una settimana ricca di eventi, due mesi di esposizioni in tutta la città nel mese di luglio.

Leggi il seguito di questo post »


Bologna in Giappone

Insieme a Sakamoto, Sindaco di Itabashi (Tokyo) e all’Ambasciatore Giorgi

Il Giappone e Bologna sono collegati da numerose connessioni e interessi. Una tradizione caratterizzata sul fronte culturale ed economico, animata grazie all’impegno di varie istituzioni, imprese e cittadini. Con il compito di rafforzare questa relazione speciale e con alcune novità, una delegazione bolognese ha visitato il paese del Sol Levante a fine maggio. Insieme a me, Francesca Martinese, Responsabile dell’Ufficio delle Relazioni Internazionali del Comune e Patrik Romano, Direttore di Bologna Welcome, la società dedicata alla promozione della destinazione. In una settimana, abbiamo toccato le città di Kanazawa, Osaka e Tokyo. Dal 25 al 27 maggio a Kanazawa, siamo intervenuti all’interno dell’annuale meeting delle Città Creative UNESCO, per la prima volta promotrice diretta di una conferenza in Giappone. Negli stessi giorni, facendo la spola tra Osaka e Tokyo, Bologna Welcome presentava a due nutriti gruppi di tour operator e media nipponici la nostra destinazione turistica in collaborazione con la compagnia Turkish Airlines. Chiuso il meeting UNESCO, dal 28 al 30 maggio, siamo volati a Tokyo in occasione del decimo anniversario dell’accordo di Amicizia e Collaborazione tra Bologna e la città di Itabashi, una delle ventitré municipalità che compongono la capitale. Qui l’Ambasciatore italiano Domenico Giorgi ci ha ribadito che l’amore dei giapponesi per la cultura italiana è profondo e che non mancano le imprese bolognesi impegnate con solide basi produttive. Nel 2016, cadrà il 150′ anniversario delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e il Giappone, un momento rilevante per capitalizzare questo patrimonio di relazioni, a partire dall’organizzazione di due mostre dedicate al pittore Giorgio Morandi che dovrebbero svolgersi nelle città di Kobe e Tokyo, tra febbraio e aprile prossimi. Leggi il seguito di questo post »