Foto Industria: un’immagine di Bologna

1. Alexandre Rodchenko_AMO Factory

Foto di Alexandre Rodchenko

La Somerset House di Londra e ‘Photo London‘ sono il posto giusto per presentare alla stampa internazionale la nostra città e la terza edizione di ‘Foto Industria’, la biennale di fotografia industriale promossa da Fondazione MAST. La manifestazione porta da sei anni i grandi fotografi a Bologna (Basilico, Cartier-Bresson, Berengo Gardin, Migliori, Koudelka, La Chapelle, Hao e tanti altri), permettendoci di scoprire i loro progetti più importanti e originali, il loro modo unico di vedere, la loro straordinaria capacità di esaminare il rapporto tra uomo e lavoro con le sue implicazioni sociali, economiche, politiche e geopolitiche, filosofiche e spirituali. Nel raccontare questo progetto davanti ai giornalisti delle principali testate del mondo, accanto al suo curatore Francois Hebel, ho voluto esprimere il sostegno pieno della città a questa biennale che rinnova l’immagine e la reputazione di Bologna. ‘Foto Industria’ porta con se, infatti, un messaggio e un linguaggio internazionali, radicati in una storia ricca di contaminazioni tra la cultura umanistica e scientifica, frutto di un dialogo costante tra sguardo, racconto e tecnologie. Leggi il seguito di questo post »


E intanto a Londra… Bologna spopola con la mortadella e qualche bacio…


Do you live in London? visit Bologna for free…

Want to come in Bologna for free? Submit the form filling in your social network profiles and you could be the lucky one!

Dal prossimo novembre ci sarà un filo diretto che collegherà la città di Bologna con Londra. E’ Social Media Free Trip, il nuovo progetto-concorso promosso dal Comune di Bologna, Bologna Welcome in collaborazione con la Camera di Commercio, Bologna Fiere e l’Aeroporto Guglielmo Marconi allo scopo di promuovere la città delle Due Torri. La scelta di Londra come progetto pilota non è casuale: se da un lato infatti il turista londinese medio è ancora in genere provvisto di una buona capacità di spesa che per le nostre imprese rappresenterebbe una bella boccata d’ossigeno, dall’altro sono ben tre le compagnie aeree – British Airways, easyJet e Ryanair – che collegano direttamente la nostra città alla capitale britannica con sei voli al giorno. Leggi il seguito di questo post »