Concorso distretto Montagnola e Stazioni di Bologna

montagnola03La Giunta comunale ha dato via libera alla procedura di gara per il concorso di progettazione del “Distretto Montagnola e Stazioni di Bologna”. Il bando uscirà a settembre a seguito delle linee di indirizzo approvate per il concorso. Procede così il progetto di rilancio della zona che comprende Piazza XX Settembre, via Indipendenza, Piazza VIII Agosto, via Irnerio, via del Pallone, via Capo di Lucca e viale Masini. Il concorso si svolgerà in due fasi. In una prima fase si chiederà ai partecipanti di sviluppare un progetto complessivo che tenga conto di questi temi: accessibilità e connessioni; valorizzazione del patrimonio storico e monumentale vincolato dalla Soprintendenza e delle centralità già presenti o da inserire, sia permanenti che temporanee; arredi; verde; riconoscibilità coerente del distretto. Leggi il seguito di questo post »


Il tour tra gli «emarginati» di via Irnerio

GIRO CONOSCITIVO ASSESSORE LEPORE E PRES QUARTIERE AMOREVOLE IN ZONA IRNERIOIl Corriere di Bologna ha seguito la nostra passeggiata tra i residenti e commercianti che vivono nella zona tra Irnerio e i viali. Pubblico di seguito il resconto con il link all’articolo. E’ stata un’occasione per me di rifare il punto con una comunità di persone che soffre l’emarginazione dal cuore commerciale del centro storico. Tag ovunque sui muri e buchi lungo i marciapiedi, accanto a una grande voglia di riscatto. Sono tante le attività commerciali e artigianali di questo quadrato di città, infatti, che si battono per non chiudere. In questi cinque anni i flussi di frequentazione del centro storico di Bologna sono cambiati, occorre redistribuire una ricchezza che c’è ma che oggi avvantaggia solo una parte. Tutti hanno diritto a vivibilità, pulizia, sicurezza. Nella mia testa c’è anche questo in questi giorni di decisioni importanti attorno alla riorganizzazione del mercato storico della Piazzola e della zona attorno al Parco della Montagnola. Mettere in disussione tutto ciò è importante per produrre dei risultati concreti e un miglioramento tangibile. Ho chiesto di trattare questo argomento alla prossima ‘Task force dedicata al degrado e alla sicurezza’ guidata dall’Assessore Malagoli. Leggi il seguito di questo post »


Amare Bologna assumendosi delle responsabilità difficili

Lunedì il Consiglio Comunale di Bologna ha approvato la nostra proposta di riorganizzazione della Piazzola e il Piano del commercio su area pubblica. Posto qui il mio intervento conclusivo e i dettagli del provvedimento. Tra le novità inserite, un criterio aggiuntivo nel bando per la Piazzola che valorizza maggiormente le imprese attive nel mercato rispetto alla rendita.

Leggi il seguito di questo post »


In Commissione per la #Piazzolachevorrei

Giovedì 30 Ottobre ho partecipato all’udienza conoscitiva dedicata alla Piazzola, dopo avere presentato alla 3° Commissione consiliare comunale i risultati della consultazione cittadina #LaPiazzolachevorrei e una prima analisi dello stato di fatto del mercato elaborata dai Centri Assistenza Tecnica di Ascom-Confcommercio e Confesercenti regionale. I membri della commissione e i rappresentanti di categoria si sono confrontati sulle linee guida di valorizzazione del mercato. La prossima Commissione sul tema si riunirà il giorno 13 novembre. Tra le principali criticità emerse in questa prima fase di lavoro ci sono la sicurezza, la poca variabilità di prodotto, la scarsa riconoscibilità delle aree di offerta, la scarsa pulizia, la gestione della mobilità e l’integrazione del mix merceologici. Particolarmente critica è la situazione della mobilità dei pedoni lungo la via Irnerio a causa dell’assembramento di banchi e mezzi. Leggi il seguito di questo post »


La Piazzola che vorrei

Entro Settembre 2014 è possibile partecipare alla consultazione “La Piazzola che vorrei” inviando una email all’indirizzo lapiazzolachevorrei@comune.bologna.it. Tutti potranno dire la loro, a partire da ambulanti, concessionari e frequentatori del mercato, proponendo idee e suggerimenti per tracciare ipotesi di valorizzazione. Il percorso è inserito nell’ambito di un più complessivo programma finalizzato alla valorizzazione del Centro storico e dei mercati di Bologna promosso dalla nostra Amministrazione. A questo scopo il Comune è interessato a raccogliere le opinioni dei cittadini per studiare interventi e cambiamenti al regolamento di gestione del mercato più tradizionale ed esteso della città. Leggi il seguito di questo post »