Free Patrick Zaki

1A Bologna continuiamo a chiedere il rilascio di Patrick George Zaki, ricercatore della nostra università arrestato il 7 febbraio al Cairo, dove era arrivato per una vacanza.

Patrick è stato più volte minacciato, colpito allo stomaco, alla schiena e torturato con scosse elettriche. È stato interrogato illegalmente per venti ore sul suo lavoro sui diritti umani, sullo scopo della sua permanenza in Italia e sui suoi legami con la famiglia di Giulio Regeni, come lui giovane ricercatore, ucciso in Egitto quattro anni fa.

Leggi il seguito di questo post »