Seconda Festa della Collaborazione civica di Bologna

Zuppa-Stefano-SchedaVi aspettiamo al Pilastro domani! Sabato 16 aprile torna la Festa della Collaborazione civica. Nel corso della giornata saranno consegnati i premi Turrita d’Argento al Movimento delle Social Street e ai volontari dell’associazione CIVIBO per il progetto delle “Cucine Popolari”. Saranno premiati i dieci soggetti selezionati per “Accensione Civica”, il premio promosso da Comune di Bologna, Urban Center Bologna ed Enel Sole per promuovere la collaborazione civica nei luoghi degli interventi di ammodernamento dell’illuminazione pubblica. Nei prossimi mesi saranno poi realizzati dieci eventi, in cui altrettanti soggetti del territorio promuoveranno pratiche e iniziative di cura dei beni comuni materiali, immateriali e digitali. La giornata sarà inoltre l’occasione per consegnare un premio a comunità, associazioni, imprese che hanno firmato Patti di collaborazione e convenzioni con l’Amministrazione Comunale. E poi festa, cibo, bambini e famiglie, tanto altro… Leggi il seguito di questo post »


La Prima Festa della Collaborazione Civica

Salvatevi la data del prossimo 16 maggio perchè il Comune di Bologna promuoverà la prima “Festa della Collaborazione Civica”. Una giornata dedicata a festeggiare lo spirito di Bologna, che in molti ormai chiamano “collaborazione civica”, con l’obiettivo di chiamare a raccolta i tanti bolognesi che ogni giorno si attivano per rendere la nostra città più bella e vivibile. La Collaborazione per il bene comune, lo sappiamo, è ciò che l’ha sempre resa speciale e diversa. In ogni campo e di fronte ad ogni ostacolo, noi i problemi li affrontiamo così, collaborando insieme. Collaborazione come antitesi alla separazione e all’individualismo, la partecipazione del fare insieme per il bene comune, l’impegno civico per la cura e la valorizzazione condivisa del bene comune. Stiamo parlando del motore che ogni anno muove migliaia di cittadini bolognesi e li spinge ad inventare soluzioni ai problemi della comunità, attraverso appunto il fare insieme e l’innovazione sociale. Leggi il seguito di questo post »