Strasburgo: forum cultura di Eurocities

Si è concluso oggi il mio mandato come presidente del Forum Cultura di Eurocites, la rete delle principali città europee. Come previsto prenderà il mio posto l’assessore alla cultura di Ghent con il supporto del deputy leader di Birmingham, quest’ultimo in qualità di vicepresidente. Il cambio è avvenuto ufficialmente oggi a Strasburgo nel corso della sessione autunnale del Forum, dal titolo “Foster our Cities plural identities – Promuovere le identità plurali delle nostre città”. Il programma degli incontri, suddivisi in tre giornate, era composto da due sessioni plenarie e due strutturate in gruppi di lavoro. In avvio, una rappresentanza ristretta del Forum da me guidata ha incontrato l’on. Silvia Costa, attuale Presidente del Comitato Cultura e Istruzione presso il Parlamento Europeo, già relatrice del programma Europa Creativa. L’occasione è stata utile per fare il punto sull’agenda della nuova Commissione Europea appena nominata e condividere un piano di lavoro comune tra la rete di città e il Comitato parlamentare. Leggi il seguito di questo post »


Belfast & Derry, Forum cultura di Eurocities

Derry – Il racconto di Brandon, le divisioni politiche e religiose della città nordirlandese “colonia” britannica e luogo del “Bloody Sunday” 1972.

Il 2014, per il Forum Cultura di Eurocities si è aperto in Irlanda del Nord, ospiti delle città di Belfast e Derry, il 26, 27 e 28 marzo. E’ la prima volta che due città del network organizzano congiuntamento un meeting. L’occasione era dedicata a fare il punto sulle esperienze progettuali sul tema “La Cultura come ponte tra le comunità”, nonchè a preparare il prossimo Forum di Strasburgo, che vedrà la partecipazione della nuova Commissione Eruopea e di alcuni rappresentanti neoeletti all’europarlamento. In qualità di città coordinatrice del Forum (fino a fine 2014), Bologna ha organizzato l’incontro insieme alle città ospitanti. Leggi il seguito di questo post »


Eurocities: a Bruxelles per l’agenda investimenti urbani

Il gruppo delle città guida di Eurocities si è riunito a Bruxelles il 18 febbraio nel corso dell’urban forum ‘CITIES: Cities of tomorrow – Investing in Europe’, promosso dalla Commissione Barroso. Come presidente del Forum Cultura della rete, ho preso parte alla riunione e presentato le priorità di lavoro del forum per l’anno in corso a partire dal calendario dei prossimi incontri e dai temi che intendiamo sottoporre alla Commissione europea e al Parlamento, che usciranno dalle urne del prossimo maggio. In generale, Eurocities ha proposto alla Commissione la nomina di un consigliere speciale di alto livello o coordinatore per i temi urbani. Incontri con sindaci e visite di studio alle aree urbane dovrebbero essere incluse sistematicamente nei programmi di commissari quando viaggiano negli stati membri. Leggi il seguito di questo post »


Forum Cultura Eurocities a Danzica

Il Forum cultura di Eurocities si è riunito a Danzica il 16-19 ottobre 2013 per fare il punto sulle nuove tendenze nelle strategie e politiche culturali delle città. L’appuntameto di Danzica è stato anche l’occasione per confermare la mia presidenza del Forum Cultura e proseguire il programma che si siamo dati in vista dell’Assemblea Generale di Ghent in calendario per fine novembre. Leggi il seguito di questo post »


Eurocities: Bologna e Firenze insieme per la Cultura

Palazzo Vecchio

Si svolge a Firenze giovedì 14 e venerdì 15 marzo il Forum Cultura di Eurocities, appuntamento periodico del network delle grandi città europee. Bologna è neoeletta alla presidenza del Forum e a me spetterà il compito di presiedere la due giorni che si svolgerà tra Palazzo Vecchio e le Murate, nuovo centro metropolitano per la creatività e l’innovazione splendidamente ristrutturato da Renzo Piano. Oltre 100 rappresentanti di 52 grandi città prenderanno parte come relatori al programma. Tra gli altri interverranno la parlamentare europea Silvia Costa,  gli assessori del Comune di Firenze Cristina Giachi, delega alle Politiche Europee e Sergio Givone, delega alla Cultura. La presenza in Italia del Forum Cultura di EUROCITIES costituisce un’importante segnale da parte del nostro Paese. Bologna e Firenze insieme intendono rilanciare la centralità della cultura e della creatività in Italia e in Europa. Le città italiane sono i luoghi in cui il grande patrimonio culturale e la spinta innovativa data dalle nuove tecnologie e dalle professioni creative possono unirsi per lo sviluppo economico. Leggi il seguito di questo post »


Fondi Strutturali: incontro con la Commissione Europea

Eurocities Family PhotoLa scorsa settimana le città membre del board esecutivo di Eurocities e le città alla guida dei forum tematici hanno incontrato a Brussells la Commissione Europea. Agli incontri, svolti tra il 28 febbraio e l’1 marzo hanno preso parte i Sindaci e gli Assessori rappresentanti delle principali città europee tra le quali Bologna. In qualità di Presidente del Forum Cultura della rete Eurocites, ho avuto l’opportunità di partecipare all’Executive Board che si è riunitò l’1 marzo alla presenza del Commissario europeo Jhoannes Hahn, responsabile per le Politiche Regionali e Urbane. Il Commissario ci ha illustrato lo stato del dibattito tra le istituzioni europee e i governi nazionali relativo alla bozza di regolamento per il nuovo ciclo dei fondi strutturali 2014-2020. In particolare, ci siamo confrontati sul ruolo che l’attuale bozza di regolamento proposto dalla Commissione riserva alla dimensione urbana, assicurando alle città un 5% dei fondi FESR e altre misure prioritarie. Leggi il seguito di questo post »


Assemblea generale di Eurocities a Nantes: sulle orme di Jules Verne

Si è svolta a Nantes, Francia, l’assemblea annuale del Network Eurocities. Dal 7 al 10 novembre, 130 città aderenti si sono ritrovate per eleggere come loro nuovo presidente la Sindaca di Vienna Hanna Gronkiewicz-Waltz, approvare il bilancio e ratificare la scelta dei nuovi sei presidenti dei Forum tematici, tra i quali il Forum Cultura guidato proprio da Bologna. Sono inoltre stati eletti i nuovi componenti del Comitato Esecutivo che ha il compito di guidare la rete nelle sue decisioni amministrative (per l’Italia è entrata la città di Torino, sostituendo Genova). La tre giorni di Nantes era dedicata alle parole d’ordine “innovazione, inspirazione e coinvolgimento” per riflettere sulle politiche urbane. In questi tempi difficili anche le città hanno bisogno di una nuova visione tanto quanto l’Europa. Dobbiamo migliorare i nostri processi politici e trovare nuovi modi per soddisfare le esigenze dei cittadini, sapendoci assumere maggiori responsabilità a livello locale e nazionale. Le aree urbane in molti paesi sono alle prese con riforme istituzionali di livello metropolitano e  si stanno preparando al prossimo ciclo dei fondi strutturali.

Leggi il seguito di questo post »