Illuminazione pubblica: rivoluzione smart a Bologna

illuminazione-stradale-11Grazie al nuovo contratto con Enel Sole in città arriveranno investimenti per oltre 25 milioni di euro in efficienza e qualità, risparmio energetico e messa a norma degli impianti. Il Comune di Bologna rivoluziona l’illuminazione cittadina e la rende più smart. Le potenzialità del nuovo impianto consentiranno un risparmio energetico del 30% dei consumi e inoltre di collegare a qualsiasi punto luce altre tecnologie come ad esempio videocamere o wi fi. La convenzione siglata oggi dura 9 anni e prevede che il fornitore esegua interventi di manutenzione straordinaria, di riqualificazione energetica e di adeguamento normativo e tecnologico remunerati all’interno del canone, e quindi che questi non siano onerosi per l’Amministrazione comunale, pari ad almeno il 10% dell’importo del canone. Il nuovo sistema permetterà di scegliere zona per zona l’intensità della luce e di programmararne l’accensione, nei parchi, nelle strade e nel resto degli spazi pubblici. Leggi il seguito di questo post »