La promozione della creatività dei cittadini

image

Bologna, Matera e il database degli hotspot wi-fi: tre progetti per smart citizens secondo Alberto Cottica che su CheFuturo! ha scritto un articolo dedicato alle tre esperienze.

“Come in tutte le città, anche a Bologna la riduzione del personale addetto all’amministrazione comunale e altri fattori più contingenti hanno lasciato in eredità una serie di immobili di proprietà del Comune, che il Comune non ha idea di come utilizzare (nè, avendo l’idea, ne avrebbe le risorse). Circa tre settimane fa la città ha prodotto un elenco degli immobili inutilizzati per pubblicarlo in formato aperto sul sito di open data del Comune.
Leggi il seguito di questo post »