OK del Ministero al finanziamento per il Cinema Modernissimo

Cinema Modernissimo

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – Direzione Generale Cinema ha assegnato i contributi per la riattivazione di sale cinematografiche chiuse o dismesse, nell’ambito del Piano straordinario sale 2017. 1.200.000 euro è il contributo assegnato al progetto del Cinema Modernissimo. Ora abbiamo la certezza che il Modernissimo sarà una realtà. L’ assegnazione da parte del Ministero dei fondi – esattamente nella misura attesa – consente ad uno dei progetti culturali più importanti della città di entrare nella fase di realizzazione. Leggi il seguito di questo post »


Bologna estate 2018

BE-Iperbole_2

Con un po’ di emozione, sabato ho presentato in conferenza stampa la mia prima edizione di estate da Assessore alla Cultura. Un programma di cinque mesi, dal 15 maggio al 14 ottobre, completamente rinnovato e con una nuova immagine coordinata realizzata da LOStudio e con la promozione di Bologna Welcome. “BE” diventa parte del claim: “BE here”: un invito rivolto a cittadini e visitatori a “esserci”, a partecipare e vivere tutto quello che la città offre d’estate. Un’estate più larga e più inclusiva, con 152 giorni di programmazione in circa 200 diversi luoghi, nel centro e nei quartieri, nell’area metropolitana, lungo le vie e i cammini dell’Appennino per un totale di oltre 2.300 eventi programmati, 184 rassegne e i festival e 29 itinerari alla scoperta dei paesaggi tra cultura e ambiente. Cinema, musica, teatro, itinerari e passeggiate alla scoperta del territorio e dei suoi paesaggi culturali, attività per bambini e famiglie, mostre e musei da visitare, occasioni di lettura dentro e fuori dalle biblioteche, ma anche una particolare attenzione alla memoria e ai temi sociali, a cui saranno dedicati diversi incontri nel corso dell’estate. Leggi il seguito di questo post »


Il Cinema sul prato in Montagnola

20228949_889562914530655_3248649790105499564_nAccanto al lavoro delle forze dell’ordine che in queste ultime settimane quotidianamente presidiano la zona con risultati importanti, prosegue il nostro lavoro sul Parco della Montagnola. In collaborazione con Arci Bologna, Antoniano e il comitato di cittadini Free Montagnola parte una rassegna che ci accopagnerà per tutta l’estate. Quattordici i film in programma, con cadenza bisettimanale a partire da venerdì 21 luglio e fino al 15 settembre (con una pausa dall’11 al 18 agosto), ogni martedì e venerdì: il martedì saranno proposti titoli per tutti, il venerdì invece è rivolto prevalentemente ai bambini. Le proiezioni saranno tutte gratuite e inizieranno alle 21.45 nei mesi di luglio e agosto, e alle 21 nel mese di settembre. Il maxischermo (4 metri per 3) verrà posizionato nel prato che si trova in fondo al parco, entrando dall’ingresso di via Irnerio. Ognuno potrà portarsi da casa cuscini o coperte per accomodarsi sul prato a guardare i film. Il modello a cui #FreeMontagnola si è ispirato è quello della rassegna parigina che si tiene a La Villette e a quelle che si tengono da alcuni anni in tante spiagge d’Italia. A settembre, infine, riattiveremo la fontana e inaugureremo gli interventi di restauro e sistemazione delle aiuole attorno alle statue.

Leggi il seguito di questo post »


International Filmmaking Academy per 13 talenti

Come Assessore alla promozione della città ho deciso di sostenere per quest’anno l’International Filmmaking Academy, che dal 28 giugno al 18 luglio propone, in collaborazione con Fondazione Cineteca, la Bologna Summer School 2014, un workshop cinematografico di eccellenza, supervisionato quest’anno dai registi Dani Menkin (Israele) e Diao Yi Nan (Cina), vincitore dell’Orso d’Oro di Berlino. I 13 partecipanti, registi laureati selezionati dalle proprie Accademie provengono da: Canada, USA, Inghilterra, R. Ceca, Hong Kong, India e Corea. Durante il workshop, che si terrà presso la Cineteca di Bologna e la Sala Borsa, i partecipanti seguiranno le lezioni teoriche e pratiche tenute dai Master Teachers, con discussioni relative alle opere da loro realizzate. Inoltre, si studieranno i film selezionati dai registi Master Teachers. Leggi il seguito di questo post »


Cinema, stop alla chiusura di Europa e Jolly (per ora)

Lunedì ho partecipato al tavolo di salvaguardia delle sale cinematografiche del centro storico di Bologna, organizzato in Provincia. Il risultato è stato positivo anche se provvisorio, con la decisione di non  chiudere, per ora, il cinema Jolly e l’Europa. I rappresentanti delle aziende Seac film e Cricuito cinema Bologna (Ccb) e i delegati sindacali dei dipendenti delle due aziende, hanno infatti firmato un verbale di incontro, che lascia intravedere qualche segnale per la prosecuzione delle attività delle sale e la salvaguardia dei posti di lavoro dei dipendenti in cassa integrazione. Nel verbale, Seac e Ccb si impegnano a prorogare le attività dell’Europa fino al 31 dicembre e le attività del Jolly fino alla scadenza naturale del contratto di gestione, al 30 giugno. Leggi il seguito di questo post »