Siamo tutti Anna Frank!

Ha fatto discutere il fatto che Bologna si sia sollevata contro i gesti antisemiti di un gruppo di tifosi laziali. Il gruppo ultras biancoazzurri chiamato ‘Irriducibili’ aveva stampato e distribuito allo Stadio Olimpico adesivi con un’immagine di Anna Frank vestita con una maglia giallorossa della AS ROMA, insulti e scritte rzziste al seguito. Sono intervenute tutte le maggiori cariche dello Stato a partire dal Presidente della Repubblica Mattarella per denunciare questo gesto. A Bologna, la rete di associazioni W il calcio! si è mobilitata ditribuendo adesivi di Anna Frank rossblu fuori dallo Stadio Dall’Ara, prima del match Bologna FC – Lazio domenica scorsa. Ne ha parlato anche il Tg1 in prima serata e diverse radio romane mi hanno contattato. Il Comune di Bologna ha aderito all’iniziativa di W il calcio! insieme a decine di società sportive del nostro territorio e comuni. Il Dall’Ara è l’unico Stadio italiano uffcialmente antirazzista da quando abbiamo intitolato la curva ospititi San Luca – Arpad Weisz, aggiungendo il nome del grande allenatore ebreo ucciso in un campo di sterminio. La sua storia è ancora un monito e un amuleto, se proprio domenica, gli ‘Irriducibili’ antisemiti hanno deciso di non venire a Bologna rinunciando alla trasferta della loro Lazio. Leggi il seguito di questo post »


Intervista sullo Sport a Bologna

0Ringrazio Pianeta UISP e Francesco Costanzini per l’intervista che abbiamo realizzato insieme e che potete trovare sul nuovo numero della rivista sportiva. Pubblico in questo post il video integrale. E’ stata l’occasione per fare il punto sull’impiantistica e lo sport di base, che a Bologna attende da tempo diverse risposte. Il 9 marzo prossimo, ci confronteremo con la nuova Consulta dello Sport del Consiglio Comunale per avviare la costruzione del primo ‘Piano Strategico dello sport a Bologna’. Due mesi di confronto con l’associazionismo sportivo, il Coni, gli enti di promozione e il mondo del terzo settore nel suo complesso, con l’obiettivo di individuare e condividere le priorità d’investimento per i prossimi anni, l’aggiornamento dei regolamenti comunali, i progetti e le iniziative dedicate alla promozione della dimesione sociale e culturale dello sport. Il 4 aprile già in calendario un incontro pubblico con il sottosegretario Andrea Rossi, che ci presenterà la nuova legge regionale sullo sport. A questo scopo, l’Amministrazione comunale ha redatto uno studio sullo stato di tutti gli impianti pubblici della città, compresi gli impianti outdoor, i cosidetti campetti o aree a libera fruizione, dossier completato nelle scorse settimane in seguito ai sopralluoghi che ho effettuato tra i circa 57 impianti cittadini e di quartiere. Sarà dentro questo percorso di confronto che inseriremo anche i grandi progetti, come la riqualificazione dello Stadio Dall’Ara e del Pala Dozza o la gestione degli Europei di calcio under 21 che si svolgeranno nel 2019 sotto le due torri. Mai come in questo mandato il cuore dello sport bolognese batte forte, per cui bisogna prendersene cura e non mancare nel coinvolgimento dei cittadini e delle cittadine, che non dovrà mancare in particolare a fronte di progetti di particolare rilvanza e impatto. Di seguito l’intervista.

Leggi il seguito di questo post »


Il Premio Bulgarelli a Bologna

Per Natale vogliamo fare un regalo ai tifosi del Bologna: stiamo lavorando per riportare il premio Bulgarelli nella nostra città. Nei giorni scorsi ho incontrato a questo proposito il mister Fabio Capello, il giornalista Luigi Colombo e il direttore dell’Associazione calciatori Gianni Grazioli.

15726880_1374869805896954_8745615240416370526_n
Leggi il seguito di questo post »