La settimana delle biblioteche in Piazza Verdi

Le biblioteche comunali rappresentano un’ importante infrastruttura del nostro welfare culturale. Per questo come Assessore alla Cultura ho proposto di organizzare una settimana dedicata alla promozione della lettura in Piazza Verdi. Dal 18 al 24 giugno, ogni sera scrittori e bibliotecari si racconteranno per riavvicinare il pubblico alla lettura in un paese agli ultimi posti nelle classifiche europee per percentuale di lettori tra la popolazione. Nella nostra città le bliboteche comunali sono 17, un patrimonio librario di oltre 2 milioni di volumi e oltre sette mila appuntamenti organizzati, tra incontri di lettura, corsi ed eventi. Da stasera, sette appuntamenti per innamorarsi di questi luoghi aperti a tutti ,dove l’accesso alla conoscenza e la possibilità di trovare informazioni sono riconosciuti come un diritto fondamentale di cittadinanza. Alle 18 presso il foyer del Teatro Comunale, inoltre, daremo il via al percoso per il Patto della lettura dedicato al coinvogimento di tutti i soggetti attivi nel settore a livello bolognese. Potranno aderire e dare il proprio contributo soggetti pubblici e privati, istituzioni culturali, Università, imprese, professionisti, associazioni, gruppi di cittadini che intendono impegnarsi per ideare e sostenete progetti per stimolare la lettura. Leggi il seguito di questo post »


Not In My House, al Meloncello aspettando la finale in Piazza VIII Agosto

35287103_395140494325982_2243466524864020480_n.jpgDopo il successo del 2017, con 500 spettatori di media a sera il Not In My House è entrato ufficialmente nella programmazione di Bologna estate e di tanti appassionati di streetbasket. La prima settimana a Casalecchio ha fatto registrare numeri impressionanti, raddoppiate le presenze rispetto alla prima edizione con punte senza precedenti, come giovedì 14 giugno, giorno delle Finals della South Conference, dove si è raggiunta quota 600. Delle dodici squadre partecipanti, due accederanno, il 17 e il 18 luglio alle Finali di Piazza VIII Agosto: gli “Sciloni” da secondi e i “Zecco4president” da primi. Ora il torneo si trasferirà, dal 18 al 21 giugno, al Meloncello per la Center Conference, anche qui si sfideranno dodici squadre iscritte. Il Playground del Meloncello è una novità di quest’anno, per la prima volta infatti Not in My House è ospitato su questo campo, e per la prima volta nella storia del torneo si giocherà anche una Conference unica femminile a sei squadre che si contenderà la finale in Piazza VIII Agosto. Leggi il seguito di questo post »


Da Bologna a Prato, nasce un cammino

IMG-5327.JPGE’ nato un nuovo itineraio a piedi tra Bologna e Prato chimato la via “Della Lana e della Seta”. Lo inaugureremo in questi giorni con un evento itinerante lungo l’omonima via che attraversa l’Appennino. Un trekking che attraversa paesaggi incredibilmente selvaggi e altri connotati dalla splendida archeologia industriale, legata alle lavorazioni tessili, a partire dalle due grandi opere idrauliche ‘gemelle’ della Chiusa di Casalecchio e del Cavalciotto di Prato. A soli sette mesi dalla firma del protocollo d’intesa tra la Città metropolitana di Bologna e il Comune di Prato, dunque, la Via della Lana e della Seta, che ne costituisce il primo importante progetto turistico, è pronta. Un tempo brevissimo per organizzare e promuovere un prodotto di turismo sostenibile che arricchirà l’offerta territorio metropolitano identificando appieno la visione della Destinazione Turistica che vuole città ed entroterra valorizzate assieme. Lo strumento operativo del protocollo che ne ha coordinato lo sviluppo è il Tavolo Bologna-Prato a cui partecipano, oltre alle due città, la Detinariona turistica metropolitana di Bologna, le Unioni dei Comuni dell’Appennino Bolognese e della Val di Bisenzio con i relativi comuni, Bologna Welcome e il CAI. Leggi il seguito di questo post »


Piazza Aldrovandi e Mercato Albani, oggi

Siamo stati oggi in Piazza Aldrovandi per fare il punto e raccontare la rinascita di questa piazza in un intervista con TRC. I box del mercato diventano opere d’arte: un altro passo in avanti nella rinascita dei mercati rionali Albani e Piazza Aldrovandi. E’ l’ultimo atto di un lungo percorso di riqualificazione che, nel segno della collaborazione civica, ha visto lavorare insieme al Comune di Bologna e ai quartieri Navile e Santo Stefano, la Fondazione Rusconi, l’associazione Serendippo, gli operatori commerciali e le associazioni di categoria. Piazza Aldrovandi è oggi un cuore commerciale, pedonale e culturale nel centro della città, è stata protagonista di un cambiamento radicale anche attraverso la riqualificazione dei 16 box del mercato. Leggi il seguito di questo post »


Estate in Montagnola

Ha preso il via l’estate nel parco della Montagnola. Un programma più lungo e molto più ricco, promosso e finanziato dal Comune di Bologna per recuperare e rilanciare una grande risorsa della città. Un progetto collettivo che si realizza grazie all’impegno condiviso di Arci Bologna e Antoniano onlus, al sostegno di ConfCommercio Ascom Bologna e EmilBanca Credito Cooperativo e a cui partecipano CSI Bologna, Binario 69, insieme a Adesso Pasta Car Ristorante, #FreeMontagnola e Dynamo – La velostazione. L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di puntare sulla programmazione estiva della Montagnola ha trovato infatti il consenso di un’ importante e diversificata alleanza di partner che hanno investito risorse ed energie nella realizzazione dei molti eventi che compongono Montagnola 360. Un programma pensato per valorizzare le diverse anime del parco e le diverse esigenze dei suoi frequentatori abituali e potenziali. Da segnalare il ritorno dello sport nel parco, grazie all’allestimento di un playground di basket, di calcetto e green volley. Leggi il seguito di questo post »


Bologna Estate: libri, via Zamboni, i 300 scalini, La Repubblica delle idee

Bologna Estate foto Dire-2.jpgSono intervenuto ieri a Radio Città del capo intervistato nel corso del programma Piper. Insieme a Massimo Colletti, abbiamo parlato di Bologna Estate 2018 e del patto cittadino per promuovere la lettura. Il 18 giugno prossimo nel foyer del Teatro Comunale inviteremo tutte le realtà pubbliche e private della città per condividere questo percorso e per creare un’agenda di impegni. Vogliamo rafforzare l’investimento del Comune nelle 17 biblioteche pubbliche che ci sono in città, con nuove assunzioni e nuove risorse. Un milione di euro nei prossimi due anni,  provenienti dai fondi europei, da mettere nelle biblioteche e nel contrasto alle povertà educative. Oggi le biblioteche per fare programmazione nei quartieri hanno budget zero e noi intendiamo rafforzare questi luoghi che sono sempre di più un punto di riferimento sociale fondamentale. Ma sono anche altri i temi affrontati a Piper, da cosa significa occuparsi di cultura in una città come Bologna, al programma di via Zamboni e La Repubblica delle idee. Leggi il seguito di questo post »


Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018

immlogofestCi siamo si parte questa sera in Piazza Verdi. Un’intera settimana di convegni, dibattiti, presentazioni di libri, mostre, proiezioni di film e molti altri appuntamenti che coinvolgeranno il mondo dell’economia, dell’impegno sociale, della cultura, dell’arte, dello spettacolo e dello sport. Sono più di 40 le iniziative bolognesi del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018 – dal 25 maggio al 1° giugno – coordinate dal Comune di Bologna nell’ambito del cartellone nazionale organizzato dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASVIS). Un Festival che a livello nazionale dura 17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall’Agenda 2030 dell’Onu, con oltre 600 eventi organizzati per coinvolgere e sensibilizzare fasce sempre più ampie della popolazione sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, per promuovere un cambiamento culturale di comportamenti e stimolare richieste che dal basso impegnino le istituzioni a rispettare gli impegni presi in sede ONU. Leggi il seguito di questo post »