AL VIA IL CAMPIONATO EUROPEO UEFA UNDER-21

Italy U21 v Russia U21 - International FriendlySi respira aria internazionale allo stadio: dal 16 giugno il Dall’Ara sarà teatro di quattro partite del Campionato Europeo UEFA Under-21. Si inizia il 16 giugno con Italia-Spagna (alle 21), mercoledì 19 Italia-Polonia (alle 21), il 22 giugno sarà la volta di Spagna-Polonia mentre il 27 giugno il Dall’Ara ospiterà una delle due semifinali. Un appuntamento sportivo di alto livello che fa da cornice a un’estate in cui Bologna ha visto, e vedrà, tanti appuntamenti internazionali. Ma il Campionato Europeo UEFA Under-21 va oltre alle partite, per la nostra città ha rappresentato una vera e propria festa.

Leggi il seguito di questo post »


CON VOLLEYBOL LA PALLAVOLO TORNA PROTAGONISTA

IMG_4336La pallavolo torna protagonista a Bologna. Una squadra che partirà dalla B, con l’auspicio che possa salire in tempi brevi nella massima serie, e un progetto per fare della pallavolo uno sport praticato da migliaia di persone. E’ questo lo spirito di VolleyBol, un progetto voluto da Fipav per coinvolgere tutta la comunità della pallavolo bolognese per fare crescere i settori giovanili e incentivare il volley nelle scuole e ovunque si possa praticare questo sport. VolleyBol è anche protagonismo in campo, si è infatti costituita una nuova società sportiva, Pallavolo Bologna srl, formata dall’unione di sette società del territorio che manterranno e svilupperanno con forza i settori giovanili a supporto della prima squadra.

Leggi il seguito di questo post »


VERSO UN MUSEO PER LA MEMORIA DELLE OGR

OGR

Dietro i cancelli di via Casarini è racchiusa la storia di una strage silente, quella dell’amianto. Una strage che continua ancora oggi, a decenni di distanza, a mietere vittime. Ma dietro quei cancelli, oggi chiusi, c’è anche un Museo che raccoglie la preziosa testimonianza delle lotte sindacali che avevano come obiettivo quello di eliminare l’amianto dalle lavorazioni e di garantire un’organizzazione del lavoro che garantisse la salute degli operai.
L’anno scorso, a poche settimane dalla chiusura dello stabilimento, scrissi sul blog  che, come Comune di Bologna, ci saremmo battuti insieme all’Associazione Familiari e Vittime di Amianto dell’Emilia Romagna (AfeVA), per mantenere il Museo dov’è e ottenere da Ferrovie parte dell’area non contaminata per un progetto di interesse pubblico, un vero e proprio polo culturale dedicato a mantenere viva la memoria della storia delle OGR.

Leggi il seguito di questo post »


LE LUMINARIE DI LUCIO DALLA PER L’ONCOLOGIA DEL SANT’ORSOLA

Screen Caro amico ti scrivoCi siamo. E’ stato un anno magico per Bologna e il progetto delle luminarie dedicate e a Lucio Dalla in via D’Azeglio. Milioni di condivisioni sui social e fotografie. Una visibilità che ci ha travolto ma che conferma l’amore della nostra città e del nostro paese per Lucio. Ora l’istallazione artistica andrà all’asta per sostenere il reparto di oncologia del policlinico Sant’Orsola. Il Consorzio dei commercianti di via D’Azeglio, in collaborazione con il Comune di Bologna, ha deciso di mettere all’asta – in collaborazione con Sotheby’s e con la Galleria d’Arte Maggiore – durante una cena di beneficienza a Palazzo Re Enzo, le luminarie con le frasi della canzone “L’anno che verrà” di Lucio Dalla che, nel quarantennale del brano, hanno arricchito – dalle festività natalizie ad oggi – la strada. L’intero ricavato andrà alla Fondazione Policlinico Sant’Orsola per il progetto “Un luogo che cura”, a sostegno dell’Oncologia medica dell’ospedale di Bologna.

Leggi il seguito di questo post »


AL VIA “MONTAGNOLA REPUBLIC”

Montagnola RepublicAl via “Montagnola Republic”, la rassegna di Bologna Estate 2019 al Parco della Montagnola. Un luogo che abbiamo restituito alla città e che ora è uno spazio accogliente e adatto a tutti, sia di giorno, sia di sera. La rassegna animerà il parco per tutta l’estate offrendo musica, cinema, sport e tante occasioni per condividere  questo luogo con le famiglie bolognesi e i visitatori della città. “Montagnola Republic” è il titolo del programma e il motto che dichiara la propria indipendenza dalla noia e dalla quotidianità, grazie al contributo dei diversi protagonisti che da giugno a settembre animeranno le lunghe giornate estive nel cuore di Bologna.

Leggi il seguito di questo post »


DOMENICA 2 GIUGNO LO “SPORT DAY”

WhatsApp Image 2019-05-31 at 09.08.32.jpegDomenica 2 giugno siete tutti invitati e invitate allo “Sport Day” dentro Giardini Margherita. Dalle 10 alle 12 si oltre 60 alterneranno esibizioni, dimostrazioni e prove sul campo da proporre a bambini, ragazzi e persone di ogni età per la promozione dello sport e dell’attività motoria, come strumento indispensabile per il benessere fisico.  I Giardini Margherita saranno sede di oltre 60 eventi, promossi da 50 realtà sportive, che proporranno esibizioni e la possibilità di provare attrezzi e strutture, con momenti ludici, spettacolari, oltre che di cultura e solidarietà. Per la prima volta dopo molti anni, come Assessorato allo sport abbiamo deciso di promuovere questo appuntamento direttamente come Amministrazione comunale in collaborazione con CONI Emilia-Romagna, Consulta per lo sport e associazioni sportive. Particolare spazio avranno il tema dell’inclusione e le premiazioni degli atleti. In queste settimane sto andando a trovare le numerose esperienze che praticano sport inclusivi a Bologna. Realtà che integrano disbilità e non, in un’unica dimensione di gioco e competizione. La nostra città è davvero all’avanguardia in questo senso, una caratteristica che stiamo sostenendo anche economicamente sposando progetti tramite il bando ‘Bologna per lo sport’. Due esempi per tutti Sportfund e Fondazione Silvia Rinaldi Onlus. Tra le invitate alle premiazioni anche le ragazze della squadra di basket femminile Progresso – Matteiplast, recentemente promosse in A1. Rischiano per la seconda volta in tre anni di non potere iscriversi al campionato che pure hanno meritato. Speriamo tutti nella loro partecipazione ai Giardini!

Leggi il seguito di questo post »


MUSEO DEL BASKET: IL PROGETTO VINCITORE

1Sono felice perchè il Museo nazionale del Basket al Pala Dozza sarà realtà e oggi abbiamo presentato il progetto vincitore del concorso di idee. Ringrazio Valerio Vincioni, Emanuele Fortunati, Luca Tiozzo, Marcello Natalini, Giacomo Tampelli ed Edoardo Traversa, il gruppo di giovani architetti e ingegneri che hanno vinto il Concorso di idee lanciato da Bologna Welcome per la realizzazione del futuro Museo. E’ un progetto molto bello e sono convinto che sarà apprezzato da visitatori stranieri e appassionati a livello nazionale. Si tratta di uno spazio per eventi, formazione, divertimento per le famiglie, basato sul multimediale e con un sogno: un playgroud sul tetto del Palazzo (se realizzabile lo faremo!).

Leggi il seguito di questo post »