TRE GIORNI DI FESTA, INCONTRI E PARTECIPAZIONE AL TRENO DELLA BARCA

Treno dei desideriTre giorni di festa e approfondimento al Treno della Barca. Venerdì, sabato e domenica (28, 29 e 30 giugno), a partire dalle ore 18, festa popolare nel parco di Piazza Giovanni XXIII, protagonisti i residenti e le associazioni del quartiere, con il meglio dei cibi regionali (a cura di Finger Food Festival), tante iniziative culturali, sportive e una colonna sonora a cura di Estragon Club. La tre giorni sarà anche occasione di incontri e scambio di idee e proposte.

Sabato pomeriggio alle 18.30 nella Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo partecipo a un incontro pubblico sui temi riguardanti la candidatura dei portici bolognesi a patrimonio dell’umanità UNESCO.
In questi tre giorni raccoglieremo poi domande e proposte, anche in forma scritta, a cui risponderò ai cittadini a partire dalle 1930 di domenica. L’incontro sarà preceduto, a partire dalle 18.30, da un confronto con docenti e ricercatori dell’Università di Bologna che hanno aderito al manifesto di “Parliamone ora” con l’intento di portare anche fuori dall’accademia saperi e conoscenze su temi di grande importanza, quali ad esempio la salute, l’ambiente e l’europa. Cinque docenti, 5 temi diversi, 5 minuti per presentarli e poi un confronto serrato col pubblico presente!

Ne parleremo con:
Alessandra Scagliarini: ONE Health, Parliamo di Salute
Pietro Manzini: Parliamo di Europa. La posizione dell’Italia
Roberto Mandrioli: Parliamo di Nuove sostanze psicoattive e binge drinking tra giovani e giovanissimi
Felice Carugati: Parliamo di bambini e Salute
Alessandra Bonoli: Parliamo di Ambiente.

 



Rispondi