IL MIO RICORDO DI GIAMPIERO MUCCIACCIO

Giampiero MucciaccioVoglio ricordare Giampiero Mucciaccio, scomparso nei giorni scorsi e grande protagonista di tante battaglie sul civismo. Giampiero è stato una delle più importanti figure non solo del mondo della scuola del nostro territorio, ma soprattutto della promozione di un’idea di civismo e di partecipazione. Fondatore del Centro Antartide, centro di iniziativa che nacque diversi anni fa su stimolo del Comune di Bologna e dell’Università, coinvolgendo diversi gruppi universitari sui temi ambientali.

Era la sua creatura, ne è stato fondatore e animatore. Tutte le iniziative su cui ha lavorato sono state appoggiato dall’Amministrazione nei vari mandati che si sono susseguiti, è stato il precursore di quello che poi sarebbe diventato a livello locale e poi nazionale il Regolamento per i beni comuni. Iniziò infatti il Centro Antartide e l’associazione Labsus a lavorare su questo tema, in particolare con i bambini delle scuole e le tante associazioni della nostra città. Una sorta di battaglia che ebbe inizio nel 2008 quando ancora questo tema non andava sulle pagine dei giornali ed era poco dibattuto nell’ambito della politica.

Mucciaccio aveva una capacità particolare: riuscire ad anticipar quei temi che poi, in seguito, sarebbero entrati nel dibattito pubblico. Qualcuno lo considerava folle o insistente su tantissimi progetti che sembravano piccoli o minuti, ma in realtà avevano una importanza enorme perché riguardavano la città, lo spazio pubblico e le relazioni.
Il suo era un lavoro svolto in positivo, mai contro qualcuno, sempre con gentilezza e cortesia. E’ stato lui a lanciare il Premio Bologna Città Civile e Bella, con l’educazione civica come priorità e principio fondatore del nostro stare insieme. Premio che sarà poi svolto assieme a Il Resto del Carlino.

Ha sempre avuto attenzione particolare al tema dell’ecologia urbana, per lui i temi chiave erano energia, acqua, rifiuti e mobilità. Era questo il suo tratto distintivo, anche nel suo insegnamento. Era una persona determinata che ha saputo portare tra le persone i temi che qualcuno avrebbe definito soltanto per gli addetti ai lavori. Un esempio su tutti la sicurezza stradale: sono vent’anni che va avanti la campagna “Vacanze con i fiocchi” , prima ancora il Centro Antartide ne aveva lanciate altre, come “Allacciali alla vita” con materiali informativi e tantissime iniziative per la protezione dei bambini sia in auto, sia nei percorsi guidati in strada, ed era il 2004.

Esprimo le condoglianze a nome dell’Amministrazione comunale tutta alla famiglia di Giampiero Mucciaccio. E un particolare ringraziamento va a chi sta portando avanti l’esperienza del Centro Antartide, i suoi collaboratori, che sicuramente avranno per sempre un bellissimo ricordo di Giampiero Mucciaccio.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.