Football americano, a Bologna gli Europei Under 19

L’Italia tornerà a giocare un ruolo importante in seno all’IFAF, la Federazione internazionale tornata a parlare una lingua sola dalla scorsa estate. Così è stato, e oggi è arrivata la bellissima notizia che tutti stavamo aspettando: i Campionati Europei U19 del 2019 si faranno in Italia, a Bologna per la precisione, dal 24 luglio al 3 agosto, grazie alla tenacia di Tortosa e all’impegno della FIDAF, che ha lavorato duramente per riuscire a confezionare in tempi record un’offerta capace di sbaragliare il resto della concorrenza.Non posso che accogliere con grande soddisfazione la notizia che vede ancora una volta protagonista la nostra città per un evento sportivo di portata internazionale come gli Europei Under 19 di Football Americano. Dopo l’ottima esperienza dei Mondiali di Pallavolo, che ha portato quasi 15.000 persone al PalaDozza, e delle altre manifestazioni che abbiamo ospitato nel 2018, sarà un nuovo anno importante per lo sport a Bologna e impegnativo sotto il profilo dell’organizzazione, ma sono convinto sapremo lavorare con competenza ed entusiasmo, due ingredienti necessari per vincere anche questa partita!

Queste le parole di un emozionato Fabio Tortosa, pochi minuti dopo la ricezione della lettera con la quale IFAF ha confermato l’approvazione della candidatura italiana:

“Abbiamo lavorato a fari spenti per lunghe settimane e sin dal primo momento, dimostrando anche agli scettici la concreta volontà dell’Italia di collaborare pienamente con la Federazione Internazionale. Già in occasione del Congresso di Panama, la FIDAF aveva offerto la propria piena disponibilità agli organi dirigenziali di IFAF, pur sapendo dell’avvenuta assegnazione di quasi tutti gli eventi programmati per il 2019. Restava un solo spiraglio, quello dei Campionati Europei U19 e noi ci abbiamo creduto, confezionando un’offerta inarrivabile per chiunque. Voglio ringraziare ufficialmente Havas SE, nella persona di Federico Fantini e di tutto il suo staff, e poi l’Ufficio Comunicazione di FIDAF, Luca Correnti e Barbara Allaria, che sono stati l’instancabile braccio operativo di questa prima, importante fase di lavoro e che hanno consentito di rispettare le tempistiche, quasi proibitive, imposte per la consegna delle candidature. Sarà il primo Campionato Europeo della storia ad avere una così elevata partecipazione: oltre 500 persone, tra atleti, tecnici e personale di servizio verranno ospitati nelle strutture scelte a Bologna e siamo certi che l’Italia sarà all’altezza del compito che le è stato assegnato. Sappiamo di avere gli occhi di tutta l’Europa addosso, nonché quelli del CONI, ma siamo pronti ad accettare la sfida! Questa è una risposta chiara anche a chi, dopo l’esclusione dell’Italia dagli Europei senior, aveva dichiarato che la Federazione italiana non contava più nulla a livello internazionale…”

Ancora una volta, sarà HAVAS SE a lavorare al fianco della Federazione e questa partnership ha contribuito a rafforzare la candidatura italiana, ottenendo questo ambito riconoscimento.

Stefano Spadini, CEO Havas Group Media commenta: “Questo progetto ribadisce la collaborazione pluriennale che ci lega alla FIDAF, al fine di promuovere il football americano nel nostro Paese. Siamo dunque contenti di potere supportare a 360° il nostro partner anche per l’organizzazione di questo evento, che per il mondo dello sport a stelle e strisce ha una rilevanza internazionale.”

Saranno due gli stadi coinvolti nella kermesse continentale, il C.S. Bernardi (Parco Lunetta Gamberini) e il C.S. Biavati (Stadio Arcoveggio), con il pieno appoggio dell’entusiasta Comune di Bologna, che ha accolto la candidatura italiana con immediato interesse.

Il format proposto dall’Italia prevede la partecipazione di 8 nazioni, ma dovremo attendere ancora qualche giorno per conoscere l’esatta struttura tecnica dei Campionati, che vede tuttavia già Italia e Austria qualificate.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.