Sabato a Villa Celestina con i ragazzi di Libera

Villa CelestinaSabato 14 luglio alle 20 vi aspettiamo a Villa Celestina dove insieme ai ragazzi e alle ragazze di Libera presenteremo “E!state Liberi”, il campo estivo dedicato ai beni confiscati. Sarà l’occasione per illustrare alla città il progetto di recupero di Villa Celestina in via Boccaccio. Il Comune ha infatti ottenuto le chiavi e avviato un programma per trasformare l’edificio in edilizia sociale.

Un campo estivo “attorno” ai beni confiscati alle mafie. E’ quello che ha fatto Libera a Bologna che, per la prima volta, ha chiamato 16 ragazze e ragazzi per studiare carte e documenti, visitare i beni, fare interviste e incontri di formazione, per approfondire la situazione di Bologna e capire i meccanismi che portano ad un riutilizzo virtuoso dei beni confiscati.

A Bologna e provincia, infatti, sono tanti i beni confiscati alle mafie, anche in pieno centro: Galleria Falcone e Borsellino, Villa Celestina (via Boccaccio), via Galliera, via Matteotti, via Poe. Nonostante questi importanti segni della presenza mafiosa nel capoluogo emiliano, non c’è da parte della cittadinanza una consapevolezza reale della situazione della città”.

Sabato 14 luglio alle 20 proprio in un bene confiscato, Villa Celestina, si svolgerà la chiusura del campo estivo, un’occasione per confrontarsi con i partecipanti, condividere il lavoro che hanno svolto e riscoprire un luogo strappato alla mafia, che verrà riutilizzato per fini sociali. Infatti, dopo che il 22 giugno scorso il Sindaco Virginio Merola ha ricevuto le chiavi di Villa Celestina – a conclusione del percorso per l’acquisizione al Comune di Bologna della struttura che faceva parte del patrimonio dell’imprenditore Giovanni Costa e confiscato nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Palermo – l’immobile, assieme ad altri, verrà utilizzato per realizzare interventi destinati a aumentare l’offerta degli alloggi in locazione.

Qui maggiori info su “E!state Liberi”.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...