Da Bologna a Prato, nasce un cammino

IMG-5327.JPGE’ nato un nuovo itineraio a piedi tra Bologna e Prato chimato la via “Della Lana e della Seta”. Lo inaugureremo in questi giorni con un evento itinerante lungo l’omonima via che attraversa l’Appennino. Un trekking che attraversa paesaggi incredibilmente selvaggi e altri connotati dalla splendida archeologia industriale, legata alle lavorazioni tessili, a partire dalle due grandi opere idrauliche ‘gemelle’ della Chiusa di Casalecchio e del Cavalciotto di Prato. A soli sette mesi dalla firma del protocollo d’intesa tra la Città metropolitana di Bologna e il Comune di Prato, dunque, la Via della Lana e della Seta, che ne costituisce il primo importante progetto turistico, è pronta. Un tempo brevissimo per organizzare e promuovere un prodotto di turismo sostenibile che arricchirà l’offerta territorio metropolitano identificando appieno la visione della Destinazione Turistica che vuole città ed entroterra valorizzate assieme. Lo strumento operativo del protocollo che ne ha coordinato lo sviluppo è il Tavolo Bologna-Prato a cui partecipano, oltre alle due città, la Detinariona turistica metropolitana di Bologna, le Unioni dei Comuni dell’Appennino Bolognese e della Val di Bisenzio con i relativi comuni, Bologna Welcome e il CAI.

33990887_1516269198495060_6204414295858479104_n.jpg

 

Il programma

Giovedì 21 giugno, mattina del solstizio d’estate un gruppo di camminatori partirà da Piazza Maggiore a Bologna e uno da Piazza del Duomo a Prato, ai due estremi del percorso, in contemporanea. Per tre giorni il cammino dei due gruppi salirà il crinale dal versante Sud e dal versante Nord, sostando ogni sera in un paese e incontrando testimoni che disveleranno loro i luoghi; sabato 23 giugno tutti i camminatori si ricongiungeranno a Castiglione dei Pepoli, tappa centrale del percorso, sul confine tosco-emiliano.

Giovedì 21 giugno – Tappa 1
ore 08:30 – Partenza in contemporanea da Bologna e Prato
ore 17:00 – Arrivo a Sasso Marconi e Vaiano

Venerdì  22 giugno – Tappa 2
ore 08:00 – Partenza da Sasso Marconi e Vaiano
ore 17:30 – Arrivo a Grizzana Morandi e Vernio

Sabato 23 giugno – Tappa 3
ore 08:00 – Partenza da Grizzana Morandi e Vernio
ore 17:30 – Arrivo a Castiglione dei Pepoli

Sabato 23 giugno – Castiglione dei Pepoli
ore 18:00 – Aperitivo di benvenuto ai camminatori e vernissage della mostra di arte contemporanea dell’artista Vincenzo Gentile – Intrecci – presso Officina15
ore 18:30 – “Potendo possedere”, performance con filo cerato dell’artista Agata Torelli- presso Officina15
ore 19:30 – Inaugurazione mostra collettiva site-specific – “Along This Node” – artisti: Monica Camaggi, Oreste Baccolini, Alessandra Gellini, Laura Guerinoni, Roberto Dapoto – presso Palazzo Pepoli – Comune di Castiglione dei Pepoli
ore 19:00 – 24:00 “Le Cucine della Via” – degustazione delle cucine tipiche della Via della Lana e della Seta, in compagnia della cuoca castiglionese Lucia Antonelli , lo chef pratese Tommaso Gei e lo #street_food del territorio, per assaporare assieme le eccellenze tosco-emiliane del territorio. Presso Piazza della Libertà
ore 22:00 – Classica Orchestra Afrobeat in concerto. Presso Piazza della Libertà. Ingresso libero
ore 00:00 – DJset a cura del pratese DAN-I DJ – Danilo Andrea Lenzi

Domenica 24 giugno – Castiglione dei Pepoli
dalle ore 09:00 – Entrata libera per i camminatori alla Piscina Val di Sole
ore 09:30 – Terzo Trail Salto del Cervo
dalle ore 10:00 – Visite guidate al centro storico e al Centro di Cultura Paolo Guidotti a cura dell’Ass.ne culturale Terra Nostra

Link: Il programma

Iscrizioni al trekking e pacchetti turistici
Appennino Slow info@appenninoslow.com
Tel. +39 339 8283383 – +39 334 8334945
E’ possibile iscriversi anche a un solo giorno di cammino.

“Della Lana della Seta” è un evento organizzato da Officina15 in collaborazione con Città metropolitana di Bologna, Comune di Castiglione dei Pepoli, Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese, Proloco di Castiglione dei Pepoli, Comune di Prato, Unione dei Comuni Val Bisenzio, CAI di Bologna, CAI di Prato e Appennino Slow.

L’iniziativa fa parte di Bologna estate 2018, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna in collaborazione con la Città metropolitana di Bologna e Bologna Welcome.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.