Risanato il Bilancio del Teatro Comunale

immagini.quotidiano.net Un risultato storico, quello presentato dal Consiglio di indirizzo del Teatro comunale di Bologna, riunitosi oggi sotto la presidenza del sindaco Virginio Merola: il bilancio di esercizio 2017 si chiude con un attivo di 210.000 euro. Una chiara inversione di tendenza rispetto a una situazione di dissesto economico-finanziario che si protraeva da molti anni. “Siamo molto orgogliosi di aver raggiunto questo importante risultato, frutto di un lavoro costante e scrupoloso su tutte le voci di bilancio – dice il Sovrintendente Fulvio Macciardi – centrando l’obiettivo imposto dal piano di risanamento”.

Dobbiamo ringraziare tutti coloro che vi hanno contribuito, a partire dai fondatori di diritto fino ai soggetti privati, i quali ci sostengono anche grazie all’Art Bonus e ai quali chiediamo di continuare a investire su un Teatro sempre più sano, per consolidare il lavoro fatto finora e guardare insieme ai progetti futuri.

Con questo risultato, si pongono basi solide per portare il Comunale a una nuova fase di sviluppo e di innovazione, già tangibile da quest’anno con un incremento della produzione del Teatro, che vedrà l’aggiunta di un titolo d’opera a luglio e di un titolo di danza a dicembre rispetto al cartellone annunciato.

Il Comunale si conferma, inoltre, sempre più presente sul territorio regionale, anche con il recente concerto di Forlì per ‘I Concerti del Quirinale di Radio3’ e con appuntamenti a Rimini nel prossimo novembre, ed è uno dei soggetti centrali nel progetto di riqualificazione della zona universitaria e del centro storico della città di Bologna.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...