Piazza Aldrovandi è inaugurata (e pulita)

piazza1Finalmente Piazza Aldrovandi è completata, adesso dobbiamo tutti prendercene cura. Dopo nove mesi di lavori la piazza è stata restituita alla cittadinanza: un nuovo cuore commerciale, pedonale e culturale nel centro della città. Ringrazio tutti gli operatori commerciali e i residenti, la Presidente del Quartiere Rosa Amorevole, Ivano Ruscelli che ha avuto l’incarico di facilitare la partecipazione dei soggetti interessati, l’impresa che ha condotto i lavori. Ringrazio tutti i settori del Comune impegnati in questo lavoro per mesi, a cominciare dal progettista, Marco Ferrari, e da Chiara Amadei del Settore Mobilità Sostenibile. Tutti noi abbiamo lavorato molto per restituire questo luogo alla città, per renderlo fruibile, per farlo più bello. Una menzione speciale per Ascom che ha sostenuto l’azione di pulizia in questo weekend e ai volontari che da venerdì fino a domenica si sono vestiti con tuta bianca e pennello per pulire i muri dalle tag (tra i quali i Giovani Democratici). Oggi abbiamo riaperto piazza Aldrovandi e dovremo prendercene cura insieme ogni giorno perché sta a tutti noi, ognuno nel suo ruolo, migliorare questo spazio.

Ci saranno sicuramente dei problemi da affrontare e lo faremo insieme. Lo sappiamo, le opinioni sul senso di questo intervento erano diverse e conflittuali. Intanto, però, oggi regaliamo a Bologna una nuova piazza da vivere, con i muri puliti, le attività commerciali, le panchine, una fontana e un bagno pubblico (pronto nelle prossime settimane). Da maggio comincerà una serie di iniziative culturali dedicate a tutti i cittadini e in particolare alle famiglie.
All’inaugurazione hanno partecipato anche i volontari del gruppo No-tag Saragozza che insieme con alcuni consiglieri del Quartiere Santo Stefano e grazie anche al sostegno di Ascom sono impegnati in un’azione di pulizia dei muri di piazza Aldrovandi, sabato 22 e domenica 23 aprile.
inaugurazione piazza Aldrovandi

I lavori di riqualificazione, iniziati a fine luglio del 2016, hanno allargato il marciapiede sul lato ovest della piazza e inserito nuovi attraversamenti pedonali per migliorare l’accessibilità; è stato dunque creato uno spazio pedonale, controllato da un sistema elettronico con telecamera, tra i chioschi e lo spazio alberato. Qui si potranno tenere iniziative culturali o commerciali temporanee.

Il carico e scarico merci è regolato in determinati orari e sono stati eliminati i parcheggi tra i chioschi in modo da liberare la visuale tra il portico e la piazza e permettere un collegamento completo tra il portico e lo spazio pedonale per chi si muove a piedi, in particolare anziani, bambini e famiglie con passeggini e carrozzine. L’illuminazione della piazza è nuova, sia sotto al portico sia nello spazio aperto. Infine sono stati installati pergolati leggeri con piante rampicanti, panchine e una fontanella. I veicoli autorizzati possono percorrere la corsia ovest della piazza imboccandola da via San Vitale in direzione Strada Maggiore.

Questo slideshow richiede JavaScript.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...