Un bando per musicisti e artisti bolognesi all’estero

Martedì abbiamo approvato lo stanziamento per l’anno 2014 di 20.000 euro per aiutare musicisti, artisti e operatori, soprattutto giovani e attivi sulla scena bolognese, ad affermarsi sul piano internazionale attraverso la partecipazione a festival, tournée, scambi, collaborazioni con diverse organizzazioni culturali. Lo abbiamo fatto approvando le linee di indirizzo per la redazione di un avviso pubblico per la selezione di progetti di internazionalizzazione dell’espressione musicale ed artistica bolognese, che sarà pubblicato nei prossimi mesi. Le proposte di finanziamento saranno valutate tenendo conto della validità del progetto, della qualità e della originalità della produzione artistica del proponente, del contenuto e della appropriatezza dell’iniziativa di internazionalizzazione, dei rapporti internazionali già intrattenuti dalla città, della idoneità a sostenere la notorietà di Bologna come città creativa. Musicisti e artisti saranno i nostri ambasciatori nel modo anche per rafforzare  ‘Bologna Città della Musica UNESCO’.

L’iniziativa rientra negli obiettivi, fissati nel Piano Generale di Sviluppo del Comune, per la promozione nazionale e internazionale di Bologna, la promozione territoriale attraverso politiche di marketing territoriale nel settore turismo.

Anche il Piano Strategico Metropolitano di Bologna, nei suoi orientamenti strategici, ha individuato nella dimensione internazionale, a partire da una programmazione di eventi e manifestazioni adeguate, un ambito strategico per la crescita del territorio e la promozione del Sistema Turistico Locale della città di Bologna.

 


3 commenti on “Un bando per musicisti e artisti bolognesi all’estero”

  1. […] Un bando per musicisti e artisti bolognesi all'estero. […]

  2. […] creative o agenda digitale. Sempre in questa direzione ho ritenuto fondamentale premere sull’internazionalizzazione degli artisti e degli operatori culturali, protagonisti di scambi con l’estero o del rilancio del turismo quale contesto di […]

  3. […] facciamo tramite un bando da 30,000 euro per finanziare iniziative realizzate nel corso del 2015. Dopo il successo del primo bando del 2014, che stanziava 20.000 euro, siamo riusciti ad aumentare il nostro impegno economico. Vorrei fare di […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...