Crowdfunding #persanluca: partono i cantieri

Nei giorni scorsi sono stati affissi i cartelloni promozionali di Un passo per San Luca, sia presso l’Arco Bonaccorsi che presso l’Arco del Meloncello. Con l’apertura del primo cantiere di restauro, l’installazione dei cartelloni promozionali è un’ulteriore dimostrazione di come l’impegno profuso fino ad ora da tutti i novelli “restauratori” stia già portando risultati concreti. Inoltre, una ulteriore novità è che la rampa di accesso all’arco Bonaccorsi sarà realizzata. Il Comune ha presentato e finanziato il progetto, ora approvato anche dalla Sovrintendenza. Intanto, prosegue la raccolta fondi in collaborazione con il Comitato per il restauro del portico e le Ginger. L’ultima novità è il matrimonio tra sua Maestà il Tortellino e il portico. Lunedì 27 gennaio Un passo per San Luca ha fatto irruzione nella serata organizzata dalla RistoAssociazione tOur-tlen, con il sostegno del Comune, dedicata alla sfida tra tortellino bolognese e modenese e andata in scena a Bologna, a Palazzo Re Enzo. Nel corso della serata, proseguita tra un piatto di tortellini e l’altro, Un passo per San Luca ha avuto occasione di intervistare numerosi Chef partecipanti alla serata, tra cui anche Marcello Leoni.

Di seguito una mia intervista recente a Il Resto del Carlino per annunciare l’avvio dei primi cantieri.

2014021302099600113.pdf


One Comment on “Crowdfunding #persanluca: partono i cantieri”

  1. […] SAN LUCA – Un passo per Il portale di Un passo per San Luca chiarisce che le risorse raccolte non saranno impiegate per il restauro di tutti i 658 archi che compongono il portico, bensì per eseguire interventi mirati a risolvere le situazioni di maggior criticità. La ricerca di “portico di San Luca” su Google riporta il sito di Un passo per San Luca già nella prima pagina dei risultati, mentre la ricerca “portico di San Luca restauro” segnala il sito di Un passo per San Luca come il primo dei risultati di ricerca. Un passo per San Luca ha deciso di rivolgersi ai cittadini bolognesi, agli amanti della città e a chi vede il portico di San Luca come il “cuore di Bologna”, così come emerso dal questionario lanciato un anno fa, prima dell’avvio della campagna, a cui hanno risposto quasi 1.000 persone. Elemento chiave di una campagna di crowdfunding di successo è l’individuazione di un target di sostenitori a cui rivolgersi. Un passo per San Luca ha deciso di coinvolgere nell’iniziativa i cittadini di Bologna, le persone che vivono il portico nella loro quotidianità e lo considerano parte della propria vita. Il portico di San Luca non è paragonabile a monumenti ad altri quali la Torre di Pisa o il Colosseo, per citare qualche esempio, trattandosi di un monumento che lega le proprie vicende, fin dalla sua origine (passamano), alla storia di Bologna. Sia i commercianti che i cittadini sono stati coinvolti nell’iniziativa fin dalle prime battute. Oltre ad un elevato numero di sostenitori (più di 2.400), si sono registrate anche tantissime iniziative a sostegno del portico organizzate da privati cittadini e commercianti. Francesco Amante, imprenditore e filantropo bolognese, ha deciso di donare 10.000 euro per il restauro, lo stesso è stato fatto dalla famiglia del Generale Vesce. Inoltre, in Un passo per San Luca sono stati coinvolti: Bologna Welcome, Orea Malià, Bologna Art Hotels, ZOO, Monsieur, La Torinese, Il Teatro Duse, (galleria +) Oltredimore, City Red Bus/San Luca Express, Playground ai Giardini Margherita, JUS Bologna Sport, TPER, La Skarrozzata, la Mille Miglia, la Strabologna, Il Centro Sportivo Barca, Ordine degli Architetti di Bologna, Casalecchio Insieme, BLQ – Aeroporto di Bologna, Il Resto del Carlino, ASCOM, Alfa Wasserman, Lavoro Più e la Scuola Primaria Marella. Sono state organizzate numerose iniziative culturali, tra cui le visite guidate, che hanno ottenuto un ottimo riscontro di partecipazione da parte dei cittadini. La Social Street di via Saragozza Fuori Porta si è gia attivata nell’ambito della pulizia del portico di San Luca. Attraverso la ricompensa 100% San Luca, una serie di testimonial hanno potuto fare un passo per San Luca, fornendo anche un contributo video. La campagna di crowdfunding è virale, esempio ne sono le 1500 rane Cracking Art che hanno invaso Bologna, e non solo. Numerose persone fotografano spontaneamente le rane, portandole con se in diversi luoghi, mentre numerosi negozianti le hanno esposte nelle proprie vetrine. La festa sarà domenica 12 ottobre ed è un momento unico che permetterà di vivere il Portico di San Luca come non è mai successo da decine di anni. E’ la festa dei donatori che con un contributo volontario e libero partecipano alla valorizzazione della loro città. Permettere ai cittadini di contribuire al restauro è un’occasione che ha scatenato emozioni e ricordi testimoniati dalle numerose foto, poesie, pensieri condivisi sui social. Le centinaia di email, telefonate e messaggi ricevuti dagli organizzatori della campagna hanno, inoltre, confermato la credenza che una sentimento di lavoro propositivo e comune è benvenuto e spronato. Se questo a Luca Bottura è sfuggito, saremo molto felici di averlo ospite alla festa, per farglielo vivere in prima persona. Il San Locca Day sarà realizzato dall’Associazione Succede Solo a Bologna, in collaborazione con GINGER, Associazione Creare Insieme e FAI. La direzione artistica sarà curata dal Teatro Duse, Radio Bruno e TRC saranno Media Partner. Partner saranno: Club Bologna Auto Storiche, City Red Bus e San Luca Express, Igers Bologna, Spazio LABO’, La Strada del Jazz, Passo Capponi. Sostenitori Gold dell’evento: Acqua Cerelia, Mare Termale Bolognese, Viaggi Salvadori. Sostenitori: EmilBanca, ASCOM, Social Factor, Il Mondo Creativo, Bologna Fiere. Partner Tecnici: Mail Boxes Etc., La Bottega del Grafico, Marchesini Tappezzeria, Assicurazione Vincitorio Lo Gatto, La Corte dei Fiori, Noody WiFi, Mattei Plast. Le degustazioni saranno a cura de La strada dei vini e dei sapori. Grazie a: La Torinese e Villa Serena). […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...