Meeting Città Creative UNESCO a Bologna

Le 34 città creative UNESCO si runiscono a Bologna per il loro meeting annuale, dal 18 al 21 settembre. Dopo mesi di preparazione finalmente ci siamo, la nostra città ospiterà questo importante appuntamento offrendo anche un programma di eventi e incontri aperti alla cittadinanza. Bologna è stata selezionata come città ospite nel corso del meeting 2012 tenutosi a Montreal (del quale avevo già raccontato nel blog). Si tratta di un’occasione staordinaria di promozione, nonchè un’opportunità per mettere in contatto il nostro tessuto culturale con le principali capitali creative del mondo.

Il Network delle Città Creative è stato promosso dall’UNESCO nel 2004 con l’obiettivo di creare un legame tra città che hanno la creatività culturale come elemento essenziale per la propria identità. Le città che entrano a far parte della rete sono riconosciute come ‘hub’ creativi  in grado di veicolare lo sviluppo culturale e socio-economico in tutto il mondo attraverso un sistema fatto di imprese e operatori culturali.

A oggi le Città Creative riconosciute dall’UNESCO sono 34 città di cui 14 europee, 11 asiatiche, 3 nordamericane, 3 sudamericane, 2 australiane e 1 africana. Bologna è l’unica rappresentante italiana.

Questo appuntamento rappresenta una grande opportunità internazionale per la nostra città che aprirà i lavori nella sala Stabat Mater dell’Archiginnasio, dove si discuteranno le future azioni da intraprendere e i progetti comuni.

I partecipanti potranno inoltre conoscere il territorio attraverso incontri con operatori e imprese locali, ‘study visits’ ai luoghi di riferimento per ogni settore disciplinare, opportunità di networking ed eventi culturali. Le visite studio annoverano eccellenze come la Ducati, il museo del gelato di Carpigiani,  il Museo Internazionale della Musica e l’Oratorio di San Colombano, e la Cineteca.

Da segnalare nel programma delle iniziative con cui Bologna accoglierà i suoi ospiti internazionali il concerto di Cristina Zavalloni all’Auditorium UNIPOL, l’incontro con i partecipanti alla cerimonia della firma della Magna  Charta, in occasione della conferenza di Umberto Eco.

Il programma della settimana UNESCO a Bologna.

Rassegna stampa

La Repubblica Bolonga 17/09/2013

La Repubblica BolognaLa Repubblica Bologna2

Il Resto del Carlino Bologna 15/09/2013

Il Resto del Carlino Bo

Il Corriere di Bologna 15/09/2013

Il Corriere Bo

Il Corriere Bo2


2 commenti on “Meeting Città Creative UNESCO a Bologna”

  1. Ermanno Tarozzi scrive:

    Avevo già visto questa notizia sulla pagina del Corriere della Sera. Anche allora avevo percepito l’importanza di questo evento per la nostra città, uno dei più importanti se non il più importante degli ultimi anni. Aspetto il calendario con leindicazioni necessarie per poterlo seguire
    Ermanno Tarozzi

  2. […] per la presenza di Renzo Arbore e di altri straordinri musicisti, ma anche per la concomitanza con la settimana delle Città Creative Unesco a Bologna, di cui La Strada  è stata evento di chiusura. Venerdì 20 e sabato 21 settembre […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...