Migrazioni e genti: parte #Promigrè2013

copertinapromigre3La crisi si sta “mangiando vive” le persone e non è più solo una questione economica. L’impoverimento sociale e morale dell’Europa è sotto i nostri occhi da tempo. Crescono le misure di rigore finanziario, ma crescono anche i muri e si spezzano i legami sociali. La storia delle persone è stata scaraventata fuori dal dibattito sulla crisi economica e sui debiti dei paesi sovrani. Nei media trovano spazio sempre con maggiore fatica i drammi che colpiscono lavoratori, famiglie impoverite e migranti. Figure colpite da tragedie quotidiane, che la nostra coscienza collettiva rimuove. Come in una lunga guerra, il peso delle notizie diminuisce lasciandosi dietro le spalle solo l’ombra di quello che qualche mese prima avrebbe preso le prime pagine. E così, come un’onda, il silenzio ritorna a coprire i CIE, le navi affondate dei migranti, la vita quotidiana di milioni di persone che vivono nelle città e con le loro braccia reggono la nostra economia reale. Ecco perchè, per Bologna la tre giorni di Promigrè, dedicata a riflettere sulle genti migranti e la vita ai tempi della crisi, rappresenta un presidio. Un avamposto fondamentale. Ideato dall’associazione Progrè e da Arci Bologna, il Festival patrocinato dal Comune di Bologna è alla seconda edizione con il sostegno di Cgil Bologna. Dall’11 al 13 aprile 2013.

Il programma prevede incontri, mostre fotografiche, proiezioni e giochi che si terranno nel cuore culturale della città, tra la Biblioteca Salaborsa e la Cineteca di Bologna. Numerosi i temi trattati: le “economie migranti” come fattori di sviluppo per il nostro Paese, il problema delle carceri e la sovrarappresentazione degli stranieri all’interno di esse, le problematiche legate all’accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo (a partire dall’Emergenza Nord Africa), i Cie e le possibili alternative, i nuovi diritti di cittadinanza e il lavoro nero.

Argomenti sui quali si confronteranno esperti, magistrati, accademici, operatori, associazioni, partiti politici, studenti e cittadini, con il preciso intento di dare il via a un percorso di conoscenza e progettualità aperto alla città e ai migranti.

Il programma completo

Promigrè

Foto della conferenza stampa di presentazione



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...