L’incontro con i collettivi dello spazio Atlantide

atlantideMartedì 22 gennaio, ho incontrato i rappresentanti dei collettivi dello spazio Atlantide. L’incontro è avvenuto a seguito di una loro richiesta avanzata nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale, per esprimere alcune considerazioni in merito all’esito del bando dedicato all’assegnazione del Cassero di Porta Santo Stefano. Le associazioni che fanno riferimento ad Atlantide, e che attualmente hanno ancora sede nell’edificio in questione, sono state giudicate ammissibili nella graduatoria ma non si sono classificate con un punteggio sufficiente per ottenere l’assegnazione. Da parte del Comune ho rappresentato la volontà di aprire un dialogo per trovare una diversa collocazione delle loro attività.

La Giunta è disponibile, infatti, a stipulare una convenzione, definendo dei progetti condivisi e riconoscendo quella di Atlantide come una realtà importante per la città. Allo stesso tempo, pero’, ho confermato che occorre rispettare l’esito di un regolare bando promosso dal Quartiere, con indirizzi votati all’unanimità del Consiglio di quartiere stesso. Dobbiamo tutti prenderne atto. Le associazioni che fanno riferimento ad Atlantide, hanno il diritto di rivolgersi al Tar se ritiengono di aver subito un torto, ma a prescindere da quelle quattro mura, noi riteniamo che il loro percorso abbia un valore in sè. Pertanto, se lo vorranno, potremo insieme avviare un percorso per individuare una collocazione alternativa. Atlantide si è riservata di convocare un’assemblea per discutere la nostra proposta e riferirci una posizione nei prossimi giorni.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...