Dati sull’economia bolognese 2012

lavoro-disoccupazioneIl Dipartimento Programmazione del Comune di Bologna ha reso pubblica un’analisi sullo stato dell’economia locale del 2012. “Le lancette dell’economia bolognese” è il report dedicato alla dinamica delle imprese, esportazioni, lavoro, mercato abitativo, turismo e inflazione. Da quanto emerge, possiamo dire che si chiude un 2012 difficile per l’economia nazionale nel suo complesso. Purtroppo i dati dimostrano una flessione dell’occupazione nel nostro Paese tanto quanto nel nostro territorio. All’interno di questo quadro, la città di Bologna non è un’isola e risente della recessione del paese anche per quanto riguarda l’ultimo trimestre dell’anno. Nonostante ciò, accanto a quelli negativi è possibile vedere alcuni segnali positivi dall’andamento dei diversi settori economici. Infatti, mentre da un lato proseguono la grave flessione occupazionale nel settore manifatturiero e la contrazione del mercato delle costruzioni, dall’altro l’export continua a rappresentare un elemento di forza per le eccellenze produttive locali, accompagnato da un incremento dei servizi avanzati e del turismo. Tra gli elementi che richiedono maggiore attenzione vi sono senza dubbio la crescente disoccupazione giovanile e la necessità di rifinanziamento degli ammortizzatori sociali.

Anche alla luce di questi dati, la Giunta e il Sindaco ribadiscono di considerare indispensabile in questa fase concentrare le proprie energie sul fronte del lavoro e della coesione sociale. Con questa indicazione l’Amministrazione è complessivamente impegnata nella predisposizione delle linee di Bilancio 2013, nonché in un rafforzamento di tutte le politiche e le azioni che possano avere effetti positivi sull’economia locale e l’occupazione. In questa direzione si sono attestate le recenti misure approvate nel campo dei lavori pubblici e degli investimenti, della cultura e del sostegno alle imprese innovative.

In allegato lo studio “Le lancette dell’economia bolognese


One Comment on “Dati sull’economia bolognese 2012”

  1. […] Dati sull’economia bolognese 2012 → […]


Rispondi