Il PD che vorrei…

‘Il Pd che vorrei farebbe… direbbe…’ quante volte l’abbiamo detto…??? da questo momento potete andare su www.ilpdchevorrei.it … Tutto quello che avreste voluto che fosse il Pd o che volete che sia senza girarci intorno… Anch’io sto partecipando all’idea che hanno laciato Lidia, Fabio, Michele e Luca e che ha dato vita ad una una rete di persone che vivono in diverse città italiane, animate da una motivazione comune. Vogliamo aprire il Partito Democratico all’enorme potenzialità dell’intelligenza collettiva ispirandoci al principio dell’ “innovation without permission”, cioè agire senza aspettare il permesso di qualcuno. Siamo una rete e per questo siamo aperti alla partecipazione di tutti, soprattutto di chi in questo momento non fa parte del Partito Democratico ma che, in fondo, se il Partito Democratico osasse un po’ di più…  Non abbiamo manie di grandezza e non parliamo di nomi. Quello che ci piacerebbe fare è valorizzare le pratiche e le competenze già esistenti. Vogliamo favorire la partecipazione diretta all’elaborazione e alla discussione politica per parlare di idee, progetti e sogni. Siamo convinti che dall’apertura, dalla partecipazione e dalla valorizzazione dei beni comuni dipenda il nostro futuro e la crescita di una cittadinanza consapevole…

Domenica 17 settembre, abbiamo presentato “il PD che vorrei” nel corso di un’iniziativa dedicata all’Agenda Digitale di Bologna, promossa dalla Festa Unità di Bologna.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...