Da oggi, Bologna ha 41mila km di fibra ottica accesa grazie al progetto MAN

Ora Bologna ha la sua MAN, la prima rete a banda ultra larga diffusa in tutta la città. Enorme il guadagno in termini di velocità e considerevole risparmio per quanto riguarda i costi di comunicazione: sono questi i due aspetti più importanti della realizzazione della Man-Metropolitan area network, la rete di banda larga che conta 327 punti di accesso, 260 chilometri di collegamenti, 41mila chilometri totali di fibra ottica. La MAN è il risultato di un progetto che ha visto coinvolti tutti gli enti pubblici presenti sul territorio e realizzata da Lepida nell’ambito del progetto “Rete Privata della Pubblica Amministrazione della Regione Emilia-Romagna”. Il Comune di Bologna, che ha promosso il progetto, ha investito 1,9 milioni di euro sui 4 milioni di euro di costi complessivi, inoltre ha messo a disposizione gratuitamente tutte le infrastrutture del sottosuolo disponibili (ad esempio i tubi della pubblica illuminazione ed altri cavidotti). Le diverse sedi della Pubblica Amministrazione presenti a Bologna (Comune, Provincia e Regione), dell’Università, della sanità (Azienda USL, Istituti Ortopedici Rizzoli, Azienda Ospedaliera Sant’Orsola-Malpighi), degli enti di ricerca (Enea, CNR) e degli uffici di rappresentanza dello Stato (Prefettura e Questura), sono completamente interconnesse in sicurezza su una rete di proprietà, indipendente dagli operatori di telecomunicazione esterni. Gli uffici sono collegati ad altissima velocità, dell’ordine di 1 Gigabit/sec. Questa operazione consentirà al Comune di Bologna un risparmio dell’ordine di 600.000,00 €/anno alla voce Trasmissione Dati. Inoltre, questa infrastruttura di rete a banda ultra larga ci permetterà di avviare progetti innovativi quali quelli di dematerializzazione documentale e di Cloud Computing per l’attuazione dell’Agenda Digitale, migliorando, fin da subito, la qualità dei servizi di rete fra le varie sedi.

Fin da subito si potrà beneficiare dei vantaggi della nuova rete. Ad esempio, l’installazione dei nuovi punti Wi-Fi in tutte le biblioteche in corso proprio in queste settimane, viene realizzata utilizzando proprio le fibre ottiche della MAN. Sempre sfruttando i nuovi collegamenti in fibra ottica verranno anche realizzati ulteriori interventi di razionalizzazione della telefonia comunale estendendo la tecnologia VoIP a tutte le sedi comunali.

Tutte le informazioni e le mappe



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...