A Bruxelles per lo URBAN FORUM 2012

Il 16 e il 17 di febbraio sono a Bruxelles per partecipare allo URBAN FORUM 2012 e per una serie di incontri di lavoro. La Commissione europea ha recentemente pubblicato le proposte riguardanti i nuovi regolamenti in materia di politica regionale, proponendo un forte accento sullo sviluppo urbano integrato. Una serie di proposte importanti sono finalizzate a portare le città alla guida della crescita nella UE. Un elemento chiave, è l’intenzione della Commissione di cercare un rapporto diretto tra i sindaci e i funzionari della Commissione che lavorano sulle loro regioni a livello europeo. Questo Urban Forum sarà l’occasione per discuterne, con un focus particolare sul ruolo delle città nella promozione della crescita sostenibile.

Il Forum sarà diviso in tre pannelli tematici, che affrontano rispettivamente:

– Europa 2020 e la sfida di coordinare gli investimenti tematici in città per la promozione integrata di sviluppo urbano;
– Azioni innovative per lo sviluppo urbano sostenibile;
– Integrazione Territoriale per gli investimenti: Come si può lavorare per promuovere la dimensione urbana della politica di coesione?

Ci saranno circa 400 partecipanti, tra cui i principali sindaci di città europee, i rappresentanti delle reti urbane e delle associazioni, così come le città coinvolte in diverse iniziative della politica urbana UE.

Il programma dello URBAN FORUM

—————————————————————————————————————————-

Preventivo della trasferta a Bruxelles: la mia segreteria ha preventivato 868 euro, per voli andata e ritorno Bologna-Bruxelles, una notte in albergo e pasti. Le spese saranno sostenute da me e, al rientro, presenterò un consuntivo con ricevute allegate per ottenere il rimborso dovuto pari ad un ammontare che renderò noto sul blog.



Rispondi