Da oggi sono vicepresidente di ECCAR: in Europa per i diritti civili

Questo pomeriggio sono stato eletto vicepresidente di Eccar, la coalizione delle città europee contro il razzismo e la xenofobia, oggi composta da 108 città di 22 paesi, fondata dal Comune di Norimberga e dall’Unesco. Insieme al neo eletto presidente Jean Paul Makengo, assessore del Comune di Tolosa, porteremo avanti l’impegno delle comunità locali sui diritti umani e civili. Per il Comune Di Bologna è un riconoscimento importante, da usare per dare scossa al nostro paese sui temi della cittadinanza e della lotta alle discriminazioni.



Rispondi