Dal 21 al 23 settembre, sarò a Lione per partecipare al gruppo di lavoro “Branding management and City attractivness” (gestione brand e attrattività della città) di EUROCITIES, la rete delle principali città europee. Il programma della missione prevede due giornate di incontri e seminari finalizzati a conoscere e scambiare progetti ed esperienze. Il caso più interessante sarà quello di ONLYLYON, il marchio che la città di Lione ha lanciato per curare la propria immagine a livello internazionale, coinvolgendo tutti i soggetti pubblici e privati dell’area metropolitana lionese. I seminari saranno dedicati anche ad approfondire gli aspetti gestionali e finanziari del “branding”. Oltre a Bologna, parteciperanno le città di Rotterdam, Bratislava, Copenaghen, Ghent, Varsavia, Nantes.

Questa missione è importante perchè…

…si tratta della prima occasione, in qualità di assessore alle Relazioni internazionali del Comune di Bologna, per presentarmi ad alcune delle principali città partner di Eurocities con le quali costruiamo progetti europei.

…avrò modo di conoscere da vicino alcuni tra i più interessanti progetti di marketing urbano in Europa.

…anche Bologna presto ripartirà dotandosi di un nuovo portale unico dell’accoglienza e aprendo entro il 2011 un nuovo ufficio BolognaWelcome all’Aeroporto Marconi (coming soon…).

Preventivo della trasferta a Lione: la mia segreteria ha preventivato 990 euro, per voli andata e ritorno Bologna-Lione, due notti in albergo e pasti. Le spese saranno sostenute da me e, al rientro, presenterò un consuntivo con ricevute allegate per ottenere il rimborso dovuto pari ad un ammontare che renderò noto sul blog.

(N.B. per gli appassionati: il budget annuale del Comune di Bologna per le missioni politiche fuori sede è di 15 mila euro in totale; attingono a questo fondo il Sindaco, 10 assessori e 36 consiglieri comunali).