Open Data Bologna: i dati sono liberi, moltiplicatevi!

Da alcuni giorni il Comune di Bologna pubblica online una parte dei propri dati in formato aperto, puntando sulla trasparenza e la partecipazione attiva dei cittadini. Lo scopo, come già accaduto in altre realtà, è di permettere ad aziende, associazioni e cittadini di utilizzare e valorizzare i dati dell’ Amministrazione, migliorando l’accessibilità delle informazioni e sviluppando nuove applicazioni a beneficio di tutta la comunità. L’apertura delle banche dati pubbliche è uno dei modi per aumentare la trasparenza, l’innovazione e l’efficienza dell’amministrazione pubblica ed è un’opportunità per creare servizi a valore aggiunto per migliori e più differenziate prestazioni, e una più dinamica crescita economica. Il progetto OpenData del Comune di Bologna, che fa parte del percorso partecipativo dell’Agenda Digitale, prevede che a scadenza regolare vengano resi pubblici nuovi dati aggiornati sul portale, fruibili, tecnicamente aperti e collegabili.
In attesa della loro apertura completa, alcuni dei dati sono pubblicati in formati non aperti anche se fruibili. Di seguito alcune slide che illustrano il percorso progettuale OpenData del Comune di Bologna che coinvolge, a livello interdipartimentale, tutto il Comune e che prevede, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, le imprese e la società civile, lo sfruttamento intelligente del patrimonio informativo pubblico.

Ecco il sito…

About these ads


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 83 other followers